martedì 17 gennaio 2012

"Codice Cinque" di J. D. Robb


1° Libro della Serie "In Death"

Titolo Originale : " Naked in Death "

Trama:

Una su sei. Questo il sibillino messaggio rinvenuto sotto il cadavere di Sharon DeBlass, un'affascinante prostituta brutalmente uccisa nel suo letto. Un caso scottante per Eve Dallas, tenente della squadra Omicidi di New York. Anzitutto perché la donna apparteneva a una delle famiglie più in vista degli Stati Uniti e poi perché l'arma del delitto e una Smith & Wesson, un vero pezzo d'antiquariato: nel 2058 , infatti le armi da fuoco ormai sono fuorilegge. E, come se non bastasse , c'è quel biglietto inquietante , che suggerisce la possibilità di un serial killer determinato a colpire ancora...Messa sotto pressione dai superiori e dall'entourage  del nonno della vittima,l'arrogante senatore Gerald DeBlass, Eve individua ben presto un potenziale indiziato in Roarke, un uomo tanto ricco quanto enigmatico, che possiede appunto una collezione di armi antiche ed è il proprietario del palazzo in cui viveva Sharon. ma per quale motivo un multimiliardario noto per la sua intelligenza  e per la sua astuzia avrebbe ucciso in modo così eclatante una prostituta ? Un ricatto ? Una vendetta ? Eve non riesce a trovare una risposta convincente ...forse anche perché , durante il suo primo incontro con Roarke , ha subito avvertito un'irresistibile attrazione per quell'individuo misterioso. Combattuta tra l'obbligo di compiere il suo dovere e il richiamo del desiderio , Eve è costretta ad affidarsi al proprio istinto di poliziotta e a tutta la sua razionalità per tenersi fuori dai guai. E quando l'assassino , come aveva annunciato uccide di nuovo , i guai rischiano davvero di travolgerla...

Parere Personale:

Cosa c'è meglio di un bel giallo poliziesco per riprendere un po' d'aria ,dopo varie letture piene di vampiri ?
Ovviamente ci sono i gialli della Serie "In Death" di J. D. Robb alias Nora Roberts !
Si si avete capito bene , la nostra Nora oltre a scrivere romanzi dal tono rosa si destreggia in maniera superba anche fra i gialli.
Ho ripreso infatti in mano questa serie dopo qualche anno (in effetti ho già letto tutti i libri della serie tradotti in italiano) perché Weirde ne ha parlato nel suo blog ,così da farmi venir voglia di rileggerla.
Eve Dallas è un personaggio femminile forte, è infatti tenente di polizia nella squadra "Omicidi" della città di New York . Poche cose sono importanti per lei come il suo lavoro di poliziotto. E' tutta la sua vita in effetti , perché Eve ha alle spalle un bagaglio di esperienza duro, ha subito abusi da bambina e questo l'ha segnata in maniera profonda. E quando nel mezzo di una indagine si ritrova a dover indagare su un personaggio misterioso come Roarke , e nello stesso tempo si trova di fronte ad un'attrazione per lui che nemmeno pensava di poter mai provare le cose si complicano, perché Eve non vuole più sentirsi fragile, vulnerabile; lei "deve" avere il controllo sulla sua vita, ne va della sua stessa sanità mentale.
Eve ha terribilmente paura di lasciarsi andare ai sentimenti perché ha paura di tornare a sentirsi persa e in balia degli altri senza la possibilità di decidere da sola della sua vita, come le è accaduto in passato lungo la sua infanzia e adolescenza.
Roarke rappresenta per lei una sfida, ma ha paura. Lui dal canto suo è affascinato da questa donna forte, e quando per la prima volta vedrà la sua fragilità se ne innamorerà profondamente. Roarke rappresenta per Eve   un pericolo immenso, una sfida a cui non si sente pronta ed è quella di amare e lasciarsi andare, di permettere ad un'altra persona di aiutarla e di sostenerla.
Ma a parte questo vorrei dire che è sempre il giallo con le investigazioni di Eve a essere il centro della storia. Il rapporto fra Eve e Roarke è correlativo al giallo. La stessa Eve si ritrova nella difficile impresa di voler cancellare Roarke dalla lista degli indiziati dell'omicidio di tre donne, eppure mette da parte i sentimenti e mette al primo posto il bisogno di giustizia, fa uscire fuori il poliziotto che è in lei .
Il ritmo della storia è veloce, non ci sono tempi morti e lo si legge con vero piacere, nonostante i temi trattati non siano facili o semplici , come l'abuso sui minori e la violenze sessuali.
E poi il rapporto fra Eve e Roarke è davvero intrigante !
Consigliato a chi ama i gialli ,e non disdegna le donne forti che sanno fare il loro mestiere !

Voto

La Serie "In Death" è arrivata in America alla pubblicazione di più di 30 libri , ma in Italia purtroppo la serie è stata interrotta e si trovano solo questi pochi libri sia in Edizione Nord che in quella più economica della Tea 

- Codice Cinque
- Doppio Delitto 
- Il Fascino dell'Inganno
- Soltanto un Sorriso

6 commenti:

Luigi87 ha detto...

molto interessante

MissGabrielle ha detto...

Hai visto ? Ho seguito il tuo suggerimento e per un pò eviterò i vampiri ;)
Ciaooo

Valeria Auricchio ha detto...

Ciao! Ti ho assegnato un premio "virtuale". Leggi un po' qui: http://loscaffaledeilibri.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger-award.html ;) Spero ti faccia piacere. Alla prossima!

weirde ha detto...

Ciao! Hai vinto il giveaway di Stolen sul mio blog! puoi lasciarmi il tuo indirizzo alla mail weirde@libero.it? così ti invio il libro.

MissGabrielle ha detto...

Ah che bella notizia Grazie Weirde !!!
Mi hai rallegrato la giornata ^^
Ti mando subito un'email !

MissGabrielle ha detto...

@Valeria :
Ciao Valeria !!! Ma grazie passo subito dal blog sei stata carinissima !