venerdì 14 giugno 2013

"La maledizione di Ondine" di Valentina Barbieri


1° Libro di una trilogia

Titolo Originale : "La maledizione di Ondine"
Autore: Valentina Barbieri
Editore: Youcanprint
Anno : 2013
Pagine: 283

Trama:
Ondine è una giovane sensitiva in grado di percepire una dimensione in cui gli spiriti vagano, anelando il modo per tornare nel mondo dei vivi. Cercando una spiegazione razionale e scientifica, Ondine, insieme all'amico Francesco, indaga su eventi paranormali. La verità inizia a venire allo scoperto quando a Londra incontra Benjamin Law, un giovane e affascinante prete in grado di passare dall'Altra Parte. Grazie a lui, Ondine viene a conoscenza di oggetti posseduti e assiste a un terribile esorcismo. Le informazioni su un antico Ordine dei Guardiani portano Ondine e Benjamin a Praga, alla disperata ricerca di Lysandra Novacek, l'ultima discendente della famiglia a capo dell'Ordine. Tra spiriti e luoghi antichi, Ondine viaggerà per l'Europa, affrontando le sue più grandi paure, compresa quella di un amore così forte quanto impossibile. "Quando attraversi le porte che separano il mondo dei vivi da quello dei morti, devi essere sicura di poter tornare indietro Chi sono i Guardiani dei Portali e perché l'Ordine si è sciolto dopo la seconda guerra mondiale? Cosa si nasconde dentro la dimora di Hasdeu, filosofo e politico romeno della fine dell'800? Come si sconfigge chi è già morto?....


Parere Personale:

Che bella sensazione che provo quando un libro mi sorprende piacevolmente come in questo caso.
Pensavo all'inizio di ritrovarmi fra le mani la solita storia di amori contrastati fra adolescenti  e poco più, invece mi sono dovuta ricredere perché questa storia è diversa,  si passa dallo spiritismo al fantasy con una naturalezza che non ti aspetti. 
Inoltre i protagonisti fra cui spicca sopra tutti Ondine , una ragazza forte, un tantino irascibile ma con una determinazione invidiabile.
Attraverso Ondine e il suo dono o maledizione a seconda di come ognuno vede la cosa, ci ritroviamo a combattere insieme a lei entità che non vorremmo incontrare mai nemmeno nei nostri incubi peggiori. 
Molto belle e dettagliate le scene dei combattimenti, e inoltre non manca il lato rosa nella storia (una di quelle non facili ) che pur non essendo il tema centrale ha un suo spessore che ha appagato il mio lato romantico.
Se devo però trovarci qualcosa da ridire su questo libro è per esempio legato al personaggio di Lysandra, che avrei preferito vedere interagire più a lungo con gli altri membri Guardiani come lei prima di arrivare alla battaglia finale.
Un plauso alla scrittrice per aver saputo creare una storia diversa dalle solite e per nulla scontata, e per essere riuscita a rendere affascinante la figura di un prete...cosa non da poco ! ^^

Voto :


5 commenti:

aquila reale ha detto...

La trama è interessante, la tua recensione mi ha incuriosita. Sicuramente leggerò il libro quanto prima. Ciao :)

MissGabrielle ha detto...

Ciao, si è davvero interessante ^^

..Mary.. ha detto...

Ho letto questo libro, e devo dire che mi è piaciuto un sacco, qualcosa di diverso dal solito!!! finalmente una ventata di aria fresca!!!Sono curiosa di leggere il continuo!!

Jerry ha detto...

Ho amato questo romanzo, davvero una bella rivelazione di questo 2013!

MissGabrielle ha detto...

La penso come Voi, è stata una bella sorpresa ^^ ,anch'io sono curiosa di leggere un seguito ^^
Ciao