lunedì 6 agosto 2012

"90 Giorni di Tentazione" di Lucinda Carrington


Editore : Newton Compton
Anno: 2012
Pagine : 316

Titolo Originale : " The Ninety Days of Genevieve "

Trama:
Genevieve Loften lavora per un'agenzia pubblicitaria a Londra. E' una donna sicura di sé , intraprendente, di successo.
90 giorni di tentazione non sono affatto quello che aveva in mente per accaparrarsi un nuovo cliente. Ma l'arrogante e affascinante James Sinclair non le lascia scelta : firmerà il contratto solo a patto che lei accetti di esaudire ogni suo desiderio. E' così che Genevieve viene introdotta in un mondo fino a quel momento sconosciuto, dove c'è chi comanda e chi è dominato : scoprirà sensazioni ed emozioni mai provate prima e diventerà la protagonista di conturbanti giochi erotici . Quella che era iniziata come una semplice trattativa d'affari si trasforma in un incastro di fantasie sempre più intense, che finiranno per stravolgere l'esistenza di Genevieve . Sedotta e soggiogata da James , riuscirà a trovare un equilibrio tra la sua carriera e l'universo di piaceri proibiti che quell'uomo irresistibile le offre ?

Parere Personale : ATTENZIONE SPOILER !!!

Sarà il caldo che mi sta dando alla testa , ma ultimamente mi sto buttando a capofitto nei romanzi erotici . Dopo la serie "Cinquanta Sfumature" della James (che rispetto a questo libro è solamente un romanzo rosa con un pò di sesso in più) eccomi a leggere "90 Giorni di Tentazione" della Carrington .
Vi avverto fin da ora : questo è un romanzo erotico , e su questo non ci sono dubbi.
Il dubbio semmai è se la maggior parte di noi donne segretamente condivide o no queste fantasie .
La storia è un'accozzaglia di questo genere di fantasie che la bella Genevieve si trova a realizzare sul serio con l'aiuto di James Sinclair.
Primo punto che metto in discussione : quanto può spingersi lontana una donna per amore della carriera ?
E già li mi son cadute le braccia *_* perché Genevieve non ci pensa due volte a buttarsi a capofitto in quest'accordo, lasciatemelo dire "perverso" !
Inoltre se devo pensare che una donna intelligente si faccia legare ad una motocicletta e accarezzare all'aperto da quattro uomini sconosciuti ....mi sorge il dubbio che la tipa non sia in realtà poi così tanto intelligente ! Va bene lasciarsi andare alla passione sfrenata, va bene se nell'intimità di una stanza ti fai legare e ti fai sculacciare in fondo se lo vuoi sono fatti tuoi, ma non credo che molte donne si siano ritrovate in queste fantasie anche troppo spinte.
Qui abbiamo rapporti lesbici, bondage, esibizionismo, voyerismo ... e non mi ricordo più cos'altro.
Nemmeno un briciolino di romanticismo (lo sò che è un erotico ma anche 50 Sfumature era dato per romanzo erotico !) .
La trama è così inesistente , che se togliamo le scene erotiche non rimane quasi nulla. Non c'è nessuna introspezione psicologica dei personaggi. Sinclair ad esempio è quasi inesistente, l'unica parte di lui essenziale in questa storia è il suo pene !
Di lui non sappiamo nulla dall'inizio alla fine ,a parte il fatto che è un uomo con gusti sessuali perversi e che è un uomo d'affari scaltro.
Dove lo capisci che è attratto da Genevieve ?
Verso la fine del libro mi sono sentita incredula e arrabbiata quasi come la stessa protagonista, che non crede ad una sola parola quando lui le dice che voleva farle ammettere che era innamorata di lui e che aveva programmato il tutto per questo motivo .
Ma stiamo scherzando ? Questo qui è un personaggio maschile senza palle ! Senza cervello !
Scusate se sono stata un pò volgarotta ma la lettura di questo libro ha fatto uscire la strega che è in me !
Ovviamente un libro del genere non si consiglia , ma né tanto meno si sconsiglia perché ognuno ha i suoi gusti e come sempre è bello confrontare le proprie idee con quelle degli altri !

Voto :







20 commenti:

Milly ha detto...

Gabrielle, dovrebbero darti un premio gigantesco solo per aver avuto il coraggio di leggerlo fino all'ultima pagina! Io l'ho sfogliato e ho letto qualche parte in liberia e l'ho riposto con la faccia schifata... Ma come si fa a pubblicare una roba simile e spacciarlo addirittura per romanzo d'amore?? Cose da matti....

MissGabrielle ha detto...

Ciao Milly, si dovrebbero farmi un monumento in centro città ^^
Ce ne vuole dal dire che questo qui è un romanzo d'amore ! E' semplicemente e solo un romanzo dall'alto tasso erotico.

Lady Debora ha detto...

O.o e io che ero stra curiosa di leggerlo mmmh non so sono combattuta in quanto i tuoi gusti si avvicinano ai miei e mi fido... bè per ora lo scanso come acquisto magari se lo trovo usato a pochi soldi lo prendo ^^

MissGabrielle ha detto...

Ciao ,se lo trovi a buon prezzo magari per curiosità provalo, ma non spenderci troppi soldi credimi , non ne vale la pena !

..Mary.. ha detto...

oddio!!!prima di tutto ma quando mai una donna per fare carriera accetta un accordo come questo??ma un pò di dignità no??
preferisco essere una fallita, lavorare sodo solo per fare un singolo passo avanti con le mie forze!!
con quale coraggio pubblicano schifezze del genere!!!
credo che eviterò questo libro come la peste!!!!

Anonimo ha detto...

Ecco questo lo evito allora, detto da una che e' stata "presissima" da 50 sfumature di grigio ...

Giadona

Lady Debora ha detto...

infatti aspetto proprio per quello che male che va lo accantono in libreria senza rimpianti per i soldi spesi magari non comprandoci un libro che li merita veramente... ^_^

Anonimo ha detto...

In confronto 50 sfumature è un bestseller.
questo è uno dei peggiori libri mai letti .Bleee
Nancy

MissGabrielle ha detto...

Non è granché in effetti, è solo un libro che racconta e descrive le fantasie sessuali che secondo la scrittrice la maggior parte delle donne sogna *_* (che poi sia vero non sò ) .
Se proprio volete leggerlo cercate di entrare nell'ottica che è un romanzo erotico e che quindi punta tutto sull'erotismo (però caspita un pò più di trama non avrebbe guastato !)

Anonimo ha detto...

io ho letto 90 giorni di tentazione e mi é piaciuto da morire....posso soltanto dire ke ki dice ke qst libro è brutto significa ke nn capisce un bel niente e x ki non lo ha letto x la storia....dico ke ha solo vergogna d se stesso xké ognuno d noi ha qualke fantasia nascosta.....

MissGabrielle ha detto...

Ciao "Anonimo" , ovviamente i gusti sono personali,e ognuno è libero di dire la sua opinione ma non mi sembra giusto dire che a chi il libro non è piaciuto che non capisce niente !
E' ovvio che ognuno di noi ha le sue fantasie , ma non per questo vuol dire che sono esattamente quelle per esempio raccontate nel libro .
Mi spieghi per piacere cosa intendi col dire che "chi non lo ha letto per la storia...ha solo vergogna di se stesso "?
Io il libro l'ho letto e non mi è piaciuto perchè in una storia cerco il sentimento ,e qui se davvero hai letto il libro, dimmi cortesemente a che pagina lo hai trovato !
Non ho la minima vergogna a dire che anche io ho le mie fantasie erotiche, e nonostante tutto il libro non mi è piaciuto !
Grazie comunque per aver detto la tua, è sempre istruttivo confrontare opinioni specialmente se diverse dalle proprie, e se vuoi la prossima volta firma il commento e non nasconderti dietro all'anonimato ! Non mordiamo mica !!! ^^
Ciao

Anonimo ha detto...

ho appena terminato la lettura del libro, sapendo cosa leggevo non mi ha deluso.. è letteratura erotica quindi perchè tanto sconcerto in alcuni commenti; la copertina e il titolo parlano da soli al momento dell'acquisto.
Cercare importanti trame in questi romanzi è abbastanza difficile... ero, eros, eros; ecco la trama.
Comunque a dispetto di quanto detto l'amore è presente, solo inserito in modalità completamente diverse da quello a cui siamo abituati e non centralizzato, penso che MissGabrielle abbia letto solo le parti "salienti" trascurando il resto... ma come fa a colpevolizzare l'anonimo perchè non si firma, ma MissGabrielle è il tuo nome e cognome? Probabilmente ha solo più fantasie erotiche di te ma sicuramente meno infantilismo nel cercare pseudonimi che mi dicono molto... Gabrielle!!
Anonimo le fantasie erotiche sono assolutamente personali e vanno rispettate e non è detto che tutti le abbiano (peccato...) o almeno le riconoscano.
Mary che tenerezza mi fai, donne e uomini, in carriera o meno, possono "cedere" a ricatti specialmente se il ricatto è fatto per gioco da una persona che ti piace molto (come nel romanzo); l'importante è concordare e godersi quello che si fa, non mi sembra che Genevieve fosse così disperata delle sue nuove scoperte ma mi sembra alquanto dispiaciuta quando i tre mesi stanno per scadere.
Mi spaventano le persone non disposte a capire che oltre il loro nido il mondo è ricco di sfumature ...
Non avevo mai letto letteratura erotica, sempre generi molto classici e assessuati, devo dire che non mi dispiace.
Cinquanta sfumature di grigio, nero e rosso non ha al suo interno più trama di questo vi sono solo molte più pagine che l'autrice ha dovuto riempire infilandoci qualche cosina in più.
Per favore rabbrividire e posarlo immediatamente mi lascia molto perplessa... prova a leggerlo, da sola o in compagnia... chissà
Non darò un nome perchè conta il parere e non la mia firma

MissGabrielle ha detto...

Ciao "Anonimo" ,pur rispettando la tua opinione sul libro molto diversa sulla mia, alt ! Aspetta un attimo e mettiamo i puntini sulle i per favore .
Nel mio commento precedente mi sembra di non aver colpevolizzato nessuno per non aver firmato ,ma semplicemente "invitato" a firmare il commento !
Inoltre come ti permetti TU a dire a ME che mi nascondo dietro uno pseudonimo , e che questo ti dica molto di me ?
Mia Cara tu non mi conosci affatto, possiamo fare i gradassi e dire di si ma credimi non si può. Fammi essere franca con te , questa tua frase mi fa storcere il naso perchè mi sembra quasi un attacco personale a me e non ad un parere su un libro diverso dal proprio. Comunque sorvoliamo perchè sono una persona di animo gentile , e lascio correre su certe cose ...
Per ritornare al libro , io l'ho letto per intero e non solo le "parti salienti" credimi ! Ma non tutti possiamo interpretare le cose allo stesso modo, non credi ?
Io non ci ho visto il sentimento fra queste pagine ma solo un racconto di fantasie erotiche.
Concludo dicendo che ognuno è SEMPRE e comunque libero qui nel mio blog di dire la sua opinione , però mi aspetto da tutti l'onestà di rispettare le opinioni altrui, e soprattutto il rispetto per le altre persone che scrivano sotto un nick name oppure no !
Ciao e alla prossima !
E per inteso... Gabriella è il mio vero nome !

Anonimo ha detto...

Ciao Gabriella
non voleva essere un attacco personale, ti ricordo che hai scritto:non nasconderti dietro all'anonimato.
Direi che non è stato molto carino... internet è anonimato.
Proprio perchè quello che conta è il parere...
Anche tu non ti sei fermata alla recensione del libro ma hai fatto commenti su chi ha scritto.
Come vedi non ho risparmiato nulla anche al commento di anonimo del 2 ottobre.
Nessuno si conosce, è scontato, solo quello che scriviamo sicuramente non basta, ma è quello che si vede di noi in queste poche righe.
Comunque il tuo sito è stato l'unico che mi abbia fatto venir voglia di rispondere. Complimenti.
Ma leggi bene parla anche di amore, non è interpretativo.

MissGabrielle ha detto...

Ciao,per come la vedo io firmarsi almeno con un nick name non è anonimato , forse perchè io sul web mi firmo sempre allo stesso modo, comunque non ci vedo nulla di poco carino nell'invito fatto a firmare il proprio commento, comunque evidentemente la pensiamo in modo diverso.
Scusa ma hai letto per intero il mio commento sul libro ?
Io non ho parlato di chi lo ha scritto ma ho commentato la storia raccontata , mi sono permessa solo di parlare dei protagonisti della storia, e siccome ho rispetto per il lavoro degli altri alla fine non ho né consigliato ,né sconsigliato il libro , perché penso che ognuno dev'essere libero di provare le emozioni di un libro e di potersi fare un'opinione propria anche se diversa dalla mia.
Comunque lasciamo stare il fatto dell'attacco personale , siamo persone mature e almeno a me infastidiscono le polemiche sterili.
A questo punto penso che rileggerò il libro, giusto per capire se la mia prima impressione era giusta .
Ciao e grazie per essere passata a commentare , a me non dà affatto fastidio confrontarmi sui libri , è quando si va sul personale che comincio a non apprezzare la cosa .
A presto
Gabriella

..Mary.. ha detto...

Ciao Anonimo, visto che mi hai tirato in ballo, non potevo non rispondere!
personalmente trovo orribile e disumano ciò che la protagonista di questo libro accetta di fare: nel commento precedente non ho fatto riferimento alle cose che lei fa con questo uomo. E poi che diamine, almeno Anastasia Steele si sottomette a Christian Grey per pura curiosità, e non per essere agevolata nel suo lavoro!
Nel caso in cui il messaggio non ti sia chiaro, mi spiego meglio: io sono disgustata dal motivo che spinge Genevieve ad intrecciare una relazione con James, ma non ho mica giudicato tutte le cose che fanno nell’intimità. Ma se tu approvi sia il motivo per cui Genevieve inizia a farsi sodomizzare dall'uomo d'affari, sia le abominevoli porcherie che fanno assieme(e, a volte, anche in presenza di terzi), beh, allora anche io dico la mia, anche io giudico, e ok che ognuno fa le scelte che vuole, ok che i gusti sono gusti, però scusa se te lo dico, ma sei tu a farmi tenerezza.
Forse dovresti cercare sul dizionario i concetti di “dignità” (intesa come decenza), ”libertà” (intesa come diritto di esercitare una professione, senza necessariamente doverla dare a qualcuno,e soprattutto libertà di pensiero e di esprimere le proprie opinioni, come nel mio caso verso questo libro), e ”volontà” (intesa come scelta di superare gli ostacoli senza ricorrere a scorciatoie, basandosi solo sulle proprie forze).

Detto questo, aggiungo che non sono solita sostenere certe discussioni con questi toni, (e per questo spero proprio che la diatriba finisca qui) ma in questo caso mi sono sentita accusata, solo per aver espresso una mia opinione, e grazie a Dio, siamo ancora in un paese democratico. Chiudo ribadendo la mia posizione: stile e storia da dimenticare.
Mi scuso con MissGabrielle per questo piccolo sfogo!

MissGabrielle ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MissGabrielle ha detto...

Caspita ragazze su beviamoci una tisana , e rilassiamoci .
Ad ognuno la sua opinione ,ma la vita è breve e non vale la pena di innervosirsi per queste cose !
Mary non c'è bisogno di scusarsi, hai detto e ribadito quello che pensi senza offendere nessuno.
Non penso comunque che la persona che ha commentato voleva offendere né te , né me , ma solamente esprimere il suo punto di vista, magari però il modo in cui è stato fatto poteva essere espresso meno sarcasticamente , tutto qui .
Come ho già detto prima , qui nel blog siete liberissime di sostenere e dire la vostra opinione , l'importante è non entrare nel privato di una persona.

..Mary.. ha detto...

Mi piace confrontarmi con altri pareri, non è che tutti la devono pensare come a me!!però c'è sempre modo e modo di dire le cose!!
e come ha risposto la ragazza del commento anonimo, non mi è sembrato..
Tutto qui!:)

MissGabrielle ha detto...

Hai assolutamente ragione, c'è modo e modo di dire le cose !