venerdì 20 luglio 2012

"Shades" di Maureen Johnson


1° Libro della Serie "Shades of London "

Titolo Originale :  " The Name of the Star "
Editore: Mondadori
Anno: 2012
Pagine : 393

Trama:
"Jack lo Squartatore è tornato..."

Quello in cui Rory Deveaux arriva a Londra dalla Louisiana è un giorno memorabile. Per Rory è l'inizio di una nuova vita in un collegio privato della capitale inglese. Ma molti se ne ricorderanno a causa di una serie di brutali omicidi avvenuti in tutta la città, assassinii raccapriccianti che riproducono gli efferati crimini commessi da Jack lo Squartatore oltre un secolo prima , nell'autunno 1888.
Basta poco perché la "Squartatore-mania" si diffonda, ma la polizia ha in mano solo pochi indizi e nessun testimone. Tranne uno.
Rory ha intravisto sul luogo del delitto l'uomo che la polizia considera il principale sospettato. Ma è l' unica. Neppure la sua compagna di stanza, che era con lei in quel momento, ha notato l'uomo misterioso. Perché solo Rory può vederlo ? E, questione assai più impellente , che cos'ha in mente di farle, costui ? In questo thriller mozzafiato, in una commistione di suspense, umorismo e romanticismo, Rory scoprirà che esistono ombre pericolose che non scompaiono con la luce del giorno...


Parere Personale :
Primo libro di una nuova serie Young Adult a sfondo paranormale/giallo la cui protagonista , Rory è una ragazza americana arrivata a Londra per frequentare un College di Wexford che si trova proprio nel centro città , a pochi passi da Whitechapel, l'orrendo quartiere londinese dove le 1888 vennero trovate  uccise ben 5 donne, ad opera del mitico Jack lo Squartatore.
Dopo l'arrivo in città di Rory ,( e qui l'autrice ci annoia con descrizione dettagliata del college e dei ritmi a cui gli alunni sono costretti ) a Londra comincia a scatenarsi una vera e propria baraonda ,dovuto al ritrovamento del corpo di una donna aggredita e uccisa con lo stesso modus operandi dello Squartatore e nello stesso luogo. Stranamente una sera Rory vicino il College fa un improbabile incontro con un uomo ,che le da una profonda sensazione di inquietudine ,e dopo poche ore si viene a sapere che proprio in quel punto viene ritrovato un altro corpo di una donna uccisa sempre nella stessa identica maniera. Rory è l'unica ad aver visto quell'uomo e la cosa si fa un tantino inquietante...
Fino a questo punto posso dire che la prima parte quindi del libro è abbastanza noiosa , e solo nella seconda parte che invece le cose cominciano a farsi davvero interessanti, con tanto di misteri , fantasmi e verità svelate.
Per non togliervi il piacere della scoperta non aggiungerò altro, posso dire che per quel che mi riguarda il libro sarebbe potuto anche iniziare saltando almeno le prime 100 pagine visto che non succede granché. I personaggi di questa storia si potrebbero dividere in due gruppi : quelli monotoni come Jazza e Jerome , e quelli un tantino più interessanti come Boo , Stephen e Callum . Ma tutto sommato sia gli uni che gli altri lasciano un tantino a desiderare, come la stessa Rory che non brilla di certo in mezzo a loro .
E poi ho una curiosità ... nella trama ci viene detto che c'è romanticismo nella storia ... ma dov'è  mi chiedo ? Possibile che un paio di "pomiciate" fra adolescenti senza nemmeno un briciolo di sentimento (perché lasciatemelo dire risulta questo dal libro) possa essere definito "Romanticismo" ?
Inoltre lo stesso "Assassino" tutto sommato non è poi così incisivo come sarebbe dovuto essere ...infatti credo che l'unica cosa in comune con il vero Jack lo Squartatore sia l'abilità chirurgica, per il resto questo moderno Squartatore è solo un pallido fantasma (nel vero senso della parola) .
Se siete stanchi di leggere YA con protagonisti le solite creature soprannaturali , e volete un pò cambiare genere allora magari questo libro potrebbe essere una valida alternativa.

Voto : 

6 commenti:

Lady Debora ha detto...

Io non so da una parte mi ispira dall'altra però sto leggendo parecchi pareri non troppo entusiasti... magari lo acquisterò un pomeriggio in cui mi passa lo spiripicchio :P

..Mary.. ha detto...

Allora devo dire che questo libro all'anteprima mi attirava moltissimo!!!la cover originale mi piaceva di più!!!però tutto sommato lo volevo assolutamente!!ora leggendo varie recensioni sono rimasta un pò delusa da questo libro!mi aspettavo molto di più!!anche se ancora lo letto!però mi fido di quello che dici!!ho trovato il tuo stesso pensiero in altre recensioni!!
come queste pomiciate buttate a caso!!ma si può!!!
oppure dei personaggi monotoni!!!
Secondo me aveva le basi per essere un bel libro da ricordare!!Jack lo squartatore tornato!mah!!!
non credo che lo comprerò, però me lo farò prestare da qualcuno!!!

MissGabrielle ha detto...

Si le basi per una bella storia c'erano tutti, però il risultato (almeno per quel che mi riguarda) non è granché. I personaggi mancano di spessore emotivo, dov'è il batticuore fra due ragazzi che si piacciono ? Jerome e Rory sembrano più amici che possibili "innamorati". Su questo punto la scrittrice non si è nemmeno impegnata un pò per farci capire o almeno intendere che fra i due inizia un sentimento. Il giallo che sarebbe poi dovuto essere il punto saliente della storia , risulta invece alla fine poco efficace.
In maniera molto spassionata vi consiglio se proprio volete leggerlo di farvelo prestare , oppure fate come me prendetelo in biblioteca ;) almeno se non vi piacerà non ci avrete speso soldi inutili !
Ciao

..Mary.. ha detto...

Infatti, io me lo farò prestare!!
è una serie vero?non ho capito male?
speriamo che gli altri libri siano migliori di questo!!!

MissGabrielle ha detto...

Almeno per quello che ho capito io , si dovrebbe essere una serie. E poi ultimamente tutti scrivono "Serie" lunghissime , quindi non vedo perché la Johnson dovrebbe fare diversamente. Se ben orchestrata la storia renderebbe una bella serie, chissà ?

..Mary.. ha detto...

Speriamo MissGabrielle!!