giovedì 19 maggio 2016

"Sei il mio sole anche di notte" di Amy Harmon

Titolo: "Sei il mio sole anche di notte"

Titolo Originale: "Making Faces"
Autore: Amy Harmon
Editore: Newton Compton
Collana : Anagramma
Pagine : 351
Anno di Pubblicazione : 2015
Genere: Romance Contemporaneo / New Adult

Trama:
Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d'amore che Fern ha sempre adorato leggere. E lei sa bene di non poter essere all'altezza di un ragazzo del genere... Ma la vita a volte prende pieghe inattese. Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell'anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé ?

Parere Personale:

Ho questo libro da un bel pò di tempo e nonostante molte di Voi lettrici me lo avevano consigliato non lo avevo ancora letto, così un paio di settimane fa mi sono decisa a farlo.
Si avete letto bene, sono passate un paio di settimane da quando l'ho finito di leggere solo che non avevo il coraggio di scrivere i sentimenti che questo libro ha suscitato in me, lo sapete ormai, io scrivo quasi sempre di getto i pareri sulle mie letture subito dopo averli letti, solo che stavolta dovevo "digerire" la storia , farla sedimentare nella mia anima perché a volte avviene il "miracolo" , quella sensazione strana alla fine di un libro che ti lascia stranita, quasi dolorante nel cuore.

Questo libro per me è stato come un piccolo gioiello nella marea di libri senza senso che leggo, non è tanto la storia ad essere indimenticabile qui, quanto i personaggi e soprattutto i sentimenti che ti fa provare.
Il brutto anatroccolo Fern, il bello Ambrose e soprattutto il coraggioso Bailey vera anima di questo libro.
La Harmon è stata bravissima nel saper raccontare la vita e i sentimenti di questi personaggi che si intrecciano fin da piccoli, Fern e Ambrose all'inizio sembrano così distanti per modo di vedere la vita che quasi non riesci a capire che coppia potrebbero mai formare insieme, eppure Fern, la piccola e "bruttina" Fern, la ragazza quasi invisibile al liceo che nessuno invita a ballare al ballo della scuola tranne gli amici del cugino , giusto per fargli un favore, Fern sarà , (e qui cito il titolo del libro) il sole nelle lunghe notti di Ambrose, quando lui ormai ferito nel corpo ma soprattutto nell'anima si chiuderà in se stesso mettendo tutti alla porta, allontanandosi da tutti con l'anima straziata dopo aver perso così tanto in guerra , sarà quindi Fern che non ha mai smesso di amarlo a incitarlo a vivere nuovamente, a sperare nella vita e in una nuova possibilità di felicità.
Ho trovato molto bello il fatto che i sentimenti di Fern per Ambrose non siano cambiati dopo che lui ritorna sfigurato dalla guerra, anzi, rimane fedele al suo amore per lui, lo accetta oltre ogni dire, perché Fern sa guardare oltre la bellezza in fin dei conti lo ha sempre fatto nella sua vita e anche in questo frangente non si tira indietro.
E non posso non citare il bellissimo rapporto fra cugini , Fern e Bailey, anche in questo caso mi verrebbe da dire che Fern per Bailey è stato un  punto fermo, sempre lì a sostenerlo e viceversa nonostante la malattia e l'infermità .
Questo libro è così ricco d'amore e di spunti su cui riflettere che non so davvero cosa altro dire se non  a consigliarvelo con il cuore.
E giusto per togliermi un piccolo sassolino dalla scarpa...la Harmon è riuscita a regalarci un bellissimo libro anche senza infarcirlo con scene di sesso inutile , ecco scrittrici prendete spunto !
Buona lettura.

Voto:


5 commenti:

Daisy ha detto...

Questo libro è nel mio kindle in attesa di essere letto ma sono sicurissima che piacerà tanto anche a me. Io ho terminato da qualche giorno Infinito +1 sempre della Harmon che mi è piaciuto davvero molto.

Angelita ha detto...

Mi fa piacere che sia piaciuto anche a te. Ho anch'io nel cuore le emozioni che mi ha suscitato, è uno di quei libri che restano e se pensi che l'ho letto circa un anno fa, ti aiuta a superare quei momenti in cui purtroppo trovi solo quei libri che non lasciano nulla, già dimenticati non appena si chiude l'ultima pagina. Quasi quasi lo riprendo per rileggere i passaggi più belli. Un abbraccio

MissGabrielle ha detto...

Mi sembra una scrittrice a cui piace scrivere romanzi con una certa profondità di sentimenti .
Metto in lista ;)

MissGabrielle ha detto...

Ciao Angelita, hai ragione ogni tanto un bel libro come questo è una vera consolazione in certi momenti. :)
Un abbraccio
Gabri

Lady Debora ha detto...

Di suo mi è piaciuto molto anche I cento colori del blu questo lo devo ancora comprare -_-"