martedì 15 dicembre 2015

Talenti Italiani # 28 Adriana Pitacco

 Eccomi finalmente sono riuscita a collegarmi , buona serata a tutti , scusate la latitanza di questi ultimi giorni ma ultimamente gli impegni sono aumentati  ed è stato praticamente impossibile ritagliarmi un pò di spazio per il blog, anche se la sera prima di andare a dormire leggo sempre qualche pagina . 
Bene, oggi per la rubrica "Talenti Italiani" dove vi segnalo i "presunti" astri nascenti della narrativa italiana è il turno di Adriana Pitacco e del suo toccante libro dal titolo "Maledetta Mente" una storia che sono sicura vi colpirà perché tocca aspetti della vita dolorosi .
Attraverso questo libro la scrittrice ha voluto denunciare alcuni abusi perpetuati da una degenerata psichiatria (vedi elettroshock, lobotomia, somministrazione di psicofarmaci ai bambini)
Questo romanzo è un grido di dolore ma anche di speranza, quella che avviene solo attraverso la conoscenza per far in modo che quello che molte volte viene taciuto venga finalmente alla luce. 




Titolo : "Maledetta Mente "

Autore: Adriana Pitacco
Editore: Lettere Animate
Pagine: 122
Genere: Narrativa / Romanzo con una forte connotazione psicologica
Anno: 2015
Prezzo:  2,29 euro
Formato: Ebook Book Republic

Trama:
Sandra è ormai giunta alla fine dei suoi giorni, lo sa. Il cancro la sta bramosamente sradicando dalla vita. L’unico desiderio che le rimane è quello di raccontare all’eterna compagna che la sta attendendo, la morte, il racconto di Sergio, l’unico uomo che riuscì ad amare, in grado di farle raggiungere le piramidi dell’esistenza. Comprendendo la sua rapida fine si trasforma in un’abile narratrice pronta a cimentarsi nell’arte del racconto, mentre la morte in trepida attesa l’ ascolta. L’affresco della memoria prende forma dal momento in cui Sergio, brillante psichiatra in carriera,decide di lasciare l’Italia per accettare un incarico nell’ospedale psichiatrico di Losanna. Sergio intuisce sin da subito che da quel momento avrebbe dovuto scontrarsi con una rigida e degenerata impostazione della psichiatria, secondo la quale il compito prioritario del medico consiste nel contenere e annullare il paziente, nell’abolire qualsiasi suo desiderio. Folgorato dall’urlo lacerante di uomini e donne, Sergio percepisce il crescendo del loro dolore mentre la loro lontana quotidianità sta sprofondando in una voragine senza respiro.

Il Libro è in vendita presso Amazon,Kobo, bookrepublic .




Allora siete pronti per leggere questo libro ? 
Se Amate anche voi le storie con uno sfondo di verità credo che questo libro possa fare al caso vostro . 

Un caro abbraccio e alla prossima <3 

MissGabrielle

2 commenti:

daisy d ha detto...

Una trama intensa che merita di essere letta al momento giusto....mi segno il titolo.

MissGabrielle ha detto...

Ciao Daisy, sicuramente vale la pena di leggerlo anch'io me lo sono segnata