lunedì 2 novembre 2015

39° Sondaggio del Mese !


Buongiorno a tutti miei cari, un altro mese è passato (diciamo pure volato via...che è meglio) e siamo a Novembre , un mese che mi mette tristezza, sarà perché oggi è il giorno in cui si commemorano i defunti , sarà che solitamente in questo mese iniziano le mattinate di nebbia ma a me proprio non entusiasma novembre !
Quindi mi sono ripromessa di leggere in questo mese solo libri romantici senza troppi drammi nella trama, per questo mese dalle mie letture sono bandite le storie lacrimevoli :) siete avvisati quindi ;) (dite che riuscirò a tener fede alla promessa ?...vedremo) .
Ma veniamo al sondaggino , questo Mese la domanda era :

"La casa editrice di cui avete più libri (cartacei) è ...?"


-  27 %  Fanucci /Leggereditore
 
-  62 %  Mondadori
 
-  0 %    Nord
  
-  3 %   Giunti
   
 -  0 %  Bollati Boringhieri
 
- 13 %  Sperling e Kupfer
    
- 31 %  Newton Compton
  
-  6 %   Rizzoli
 
-  0 %   Einaudi

- 10 %  Salani
 
-  0 %   Bompiani

-  6 %   Feltrinelli
 
- 37 %  Altri ...


La maggior parte dei lettori del blog quindi nella propria libreria possiede libri della Mondadori in gran quantità  almeno rispetto alle altre case editrici , ed è un risultato plausibile visto la grossa fetta che la Mondadori gestisce nell'ambito editoriale .
Quel 37% che ha risposto "Altri" comprende tante case editrici, per esempio io ho molti libri della TEA (visto che solitamente i loro formati costano meno ne approfitto) , a questi aggiungerei infatti anche la Corbaccio (i cui prezzi non sono propriamente bassi....)  e molti altri ...

Se ci fate caso i lettori del blog hanno votato per quelle case editrici che hanno un occhio di riguardo per il nostro portafoglio (Leggereditore, Newton Compton , Sperling ) perché diciamolo bello chiaro per chi come noi legge molto  comprare un libro cartaceo che costa dai 15 euro a salire non è incoraggiante e molti dei libri proposti per esempio , dalla Nord, da Bollati Boringhieri e da altre CE non incentivano all'acquisto però c'è anche un retro medaglia ...ed è legato alle traduzioni e magari a tanti altri fattori che da semplice lettrice non conosco.  
Facciamo un esempio pratico. 
Ho letto libri della Leggereditore che avevano una traduzione fatta in maniera approssimativa (per non dire peggio) però i prezzi di questa CE sono abbordabili quindi chiudiamo un occhio , a volte anche entrambi...resta il fatto che però anche se i prezzi sono inferiori noi lettori spendiamo comunque una cifra per l'acquisto e in quanto acquirente io mi aspetto un prodotto "buono"  se non perfetto .
Non so voi mie care Amiche di letture romantiche ma oggigiorno nonostante la passione per i libri bisogna tener conto anche dei prezzi ;) 
Non credo ci sia molto altro da dire ma se volete commentare anche voi sono tutta orecchie .

Un abbraccio e al prossimo Sondaggio ;) <3 


 

6 commenti:

Lady Debora ha detto...

Per quel che mi riguarda 18€ per un libro non c'è lo spendo... ed è raro che ne spendo anche 14€... se compro i libri a questi prezzi al mese me ne posso permettere al massimo 3... invece se costano un po' di meno me ne posso permettere 6/7... a meno che io non trovi un lavoro con uno stipendio di 6.000€ al mese ahahhahahah ma visto che non sarà mai mi accontento delle edizioni economiche o usate ahahahhahaha ;p

MissGabrielle ha detto...

Debora se trovi un lavoro con uno stipendio simile mi adotti ? ;) Così mi dai la paghetta di 2500 euro al mese netti ?

Lady Debora ha detto...

Cara ma ti adotto certamente!! Oltre la paghetta che qualche regalino non ci scappa!? ;p magari a trovare uno stipendio decente -_-" ahahhaha se lo trovi prima tu mi adotti? :*

MissGabrielle ha detto...

Ovvio che si tesorina, giusto una settimana fa ho fatto un colloquio di lavoro ma non credo che la paga sia così. ...alta :) ;)
Ma mi accontenterei volentieri lo stesso , intanto incrocio le dita x il secondo colloquio ...
Baci
Gabri

Lady Debora ha detto...

Le incrocio anche io per te *_* speriamo bene! :*

MissGabrielle ha detto...

Grazie tesoro ;)
Un abbraccio