martedì 7 luglio 2015

"Tu sei il mio desiderio" di Elizabeth Anthony


Titolo : "Tu sei il mio desiderio"

Titolo Originale: "Breathless for You"

Autore : Elizabeth Anthony
Editore : Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Pagine : 271
Anno : 2015
Genere: Romance Storico /Ambientazione primi del 900





Trama:
Oxfordshire, 1921.
 Le antiche sale della dimora di Belfield Hall sono troppo ampie e solitarie per Madeline. A diciassette anni, sola al mondo, è stata costretta a lasciare il suo paese, la Francia, per andare in Inghilterra, patria del suo tutore. In questa terra lontana la ragazza non conosce nessuno, tutto le sembra ostile. Solamente nell'immensa biblioteca riesce a ritrovare il sorriso. Lì, tra quelle pareti colme di libri che parlano di mondi da scoprire, ha trovato il suo rifugio. Eppure un giorno tutto cambia. Passeggiando per i boschi, quasi per caso, si imbatte nel guardacaccia della tenuta: Nathan Mallory. I suoi modi bruschi e arroganti non riescono a celare la bellezza dei suoi occhi. I suoi occhi scuri come il buio più profondo, che sono capaci di leggere fin negli abissi della sua anima. Madeline rimane senza fiato e cerca di resistere. Vengono da mondi diversi e cedere alla tentazione è sbagliato. E proibito. Ma anche inevitabile. Perché i loro cuori parlano la stessa lingua. Quella della passione, del desiderio, della fusione luna nell'altro senza timori. Fino al momento in cui il giorno arriva, il fuoco della notte si spegne e i segreti che Nathan le ha nascosto vengono a galla. Segreti che parlano di Mr Maldon, duca di Belfield, l'uomo che l'ha accolta e protetta. L'uomo che ora più che mai ha bisogno di lei, per difendere la sua relazione con Sophie che ancora una volta è in pericolo. Madeline è davanti a un bivio.


Parere Personale :

Per come la vedo io questo libro è collegato ,anche se si può leggere benissimo anche da solo, al libro della Anthony dal titolo "Tu sei mia" visto che ,anche se in secondo piano, ritroviamo ai margini della storia anche i due precedenti protagonisti , Sophie e il Duca.
Ma parliamo adesso di "Tu sei il mio Desiderio" che è una lettura che seppur con qualche piccola pecca mi è piaciuto veramente tanto e mi ha sorpresa.
La protagonista è la giovane Madeline, che dopo la morte della madre in Francia si ritrova a dover trasferirsi in Inghilterra , patria del suo tutore il Duca di Belfield, sola e sperduta Madeline si ritrova "vittima" del fascino del giovane e attraente guardacaccia , Nathan Mallory .

La passione fra i due è forte, calda , appassionata e pagina dopo pagina cresce, la senti quasi come fosse palpabile fra le dita, il modo di Nathan di possedere Madeline in maniera così fisica ha ben poco di romantico, almeno all'inizio perché pian piano mentre leggi ti accorgi di piccoli cambiamenti , roba di poco conto ma che alla fine portano ad un sentimento molto più profondo che va oltre la semplice passione, ma il problema è che Nathan nasconde dei segreti e man mano che vengono svelati Madeline si ritrova a chiedersi chi sia veramente quest'uomo che le mozza il respiro con un solo sguardo, che la possiede anima e corpo, e soprattutto si chiede fino a che punto può fidarsi di lui, perché anche la bella Madeline, nonostante la giovane età ha dei segreti che non può e non vuole rivelare ma che alla fine la metteranno in pericolo.
Da un certo punto di vista Madelene è un personaggio, per buona parte del libro, noioso , ma quando alla fine ci saranno in ballo i sentimenti e la felicità di due persone a cui vuol bene come il Duca e Sophie allora metterà in gioco se stessa pur di proteggerli e permettere loro di coronare il loro sogno d'amore.
E' quella la parte di lei che mi è piaciuta di più, si mette in gioca , si "sacrifica" per dar loro una possibilità di felicità quando per lei stessa invece ha ormai perso la speranza con Nathan.
Ma come in ogni storia d'amore che si rispetti l'amore trionfa e tutti finalmente coroneranno il loro sogno .
Un libro che consiglio di leggere a chi ama le storie passionali fatte di uomini forti e audaci perché Nathan ,sono sicura ,turberà qualcuna delle vostre calde notti estive.  ;) <3

Voto





6 commenti:

Lady Debora ha detto...

Tu sei mia non mi è piaciuto come libro mi ha deluso tant'è che non mi ricordo neanche di cosa parla ahhahah vedremo questo qui com'è :)

Lady Debora ha detto...

Tu sei mia non mi è piaciuto come libro mi ha deluso tant'è che non mi ricordo neanche di cosa parla ahhahah vedremo questo qui com'è :)

Geeky Bookers ha detto...

Niente, purtroppo come il primo romanzo dell'autrice non mi ispira per nulla. Mi sembra uno di quei romanzi erotici mascherati da romanzi "storici"! :/

MissGabrielle ha detto...

Salve ragazze, la prosa di questa scrittrice è semplice e scorrevole e forse proprio per questo a me il libro è piaciuto , però ammetto che io non avevo nessuna aspettativa su questo libro quindi mi ha sorpreso.
Non direi che è un erotico anche se le scene passionali ci sono e sono roventi, quanto al romanzo storico non ci ho visto granché di "storico" ;) a dir la verità, a parte il fatto che la storia è ambientata nei primi anni del 900.
Se non vi ispira non c'è niente da fare passate oltre, di libri che aspettano di essere scoperti ne abbiamo molti io stessa sono perennemente alla ricerca del libro d'amore perfetto ...sempre se esiste ...

Un abbraccio a tutte
Gabri

LadyAileen BookAddicted ha detto...

Nemmeno a me, il primo libro ha entusiasmato per cui non ho proprio preso in considerazione il successivo. :( Non mi convince per niente la trama.

MissGabrielle ha detto...

Ciao Mari, se non convince già dalla trama non c'è niente da fare allora meglio optare per qualcosa che intrighi fin da subito .
Ciao e un abbraccio
Gabri