venerdì 26 giugno 2015

"Una meravigliosa bugia" di Jamie McGuire


1° Libro della "Serie Erin e Weston" o "Happenstance"

Titolo : "Una Meravigliosa Bugia"

Titolo Originale: "Happenstance (part one)"
Autore : Jamie McGuire
Editore : Garzanti
Collana : Narratori Moderni
Pagine : 128
Anno : 2015
Genere : Romance Contemporaneo /Young Adult





Trama:
Erin è all'ultimo anno di liceo e da sempre si sente diversa. Perché al contrario dei suoi compagni non ha una bella macchina, non veste alla moda, non va alle feste. Perché Erin è cresciuta da sola, con una madre che non riesce a prendersi cura di lei. Il suo unico desiderio è quello di fuggire. Fuggire da quella città, da quella scuola, dagli altri ragazzi che non fanno altro che criticarla. Fuggire e ricominciare da zero. 
Ma un giorno nella gelateria dove lavora, entrano due occhi verdi che Erin conosce bene. Appartengono a Weston il ragazzo più popolare del liceo. Weston che non ha paura di nessuno e ottiene sempre quello che vuole. Nessuna riesce a resistergli e ora all'improvviso sembra accorgersi proprio di lei. Lei che si è sempre sentita inadeguata e imperfetta. Erin non ha dubbi, non può cadere nella trappola di quello sguardo. Da un tipo così bisogna stare il più lontano possibile. È la scelta sbagliata.
Eppure bastano solo poche ore passate a parlare per scoprire che dietro l'immagine di ragazzo forte e invincibile, si nasconde un animo pieno di sogni. Sogni che paiono irrealizzabili come quelli di Erin. Weston è il solo che comprende le sue insicurezze e le sue paure. Il solo che la fa sentire protetta, al sicuro. Ma lasciarsi andare non è facile. Soprattutto ora che una notizia inaspettata ha cambiato ogni cosa. Perché la vita può essere tutta una bugia. Per Erin permettere a qualcuno di avvicinarsi tanto da non avere più segreti è un'impresa ardua. Quasi impossibile. 



Parere Personale :

Lo scorso anno ci siamo innamorate (chi più chi meno) di Travis Maddox e della sua Abby , quest'anno la Garzanti ci ripropone un'estate da passare insieme ai nuovi protagonisti nati dalla penna di Jamie McGuire, Weston ed Erin , giovani si , ma con un'adolescenza ormai agli sgoccioli che soprattutto per Erin non è stata delle più facili visto che è stata per anni presa di mira dai bulli della scuola, e per fortuna ormai il tempo sta per finire ed Erin finita la scuola si trasferirà , lascerà la piccola città in cui non ha conosciuto altro che lacrime e disprezzo e inizierà una nuova vita.
Ma ovviamente non tutto va come lei si era prefissata visto che la sua vita prenda una strada inaspettata ( e quando dico inaspettata intendo quasi fino al paradosso !) 
Prima l'interesse di Weston verso di lei, poi le risate e il condividere dei piccoli momenti tutti per loro, fino al tragico incidente che sconvolgerà la vita di Erin (e non tanto in male aggiungo io).

Quando ho iniziato a leggere questo libro , che è davvero striminzito all'inizio avevo grandi aspettative visto quanto mi sono piaciuti gli altri libri della McGuire, e nonostante l'inizio un tantino tragico in cui mi stavo facendo prendere dalla disperazione più io che la protagonista sono andata avanti ma mi sono resa conto che in questo libro non c'è la stessa e nemmeno la minima magia della storia d'amore fra Abbi e Travis.
Ok direte Voi, è un'altra storia e non bisogna fare i paragoni, ma sinceramente questo storia sembra scritta in maniera molto riduttiva , e dire che di ingredienti da mettere sul fuoco ce ne sono parecchi, solo che vengono o messi da parte subito o liquidati in due mezze parole (vedi il comportamento di Gina nei confronti di Erin ) .
E vogliamo lasciar stare il comportamento dei coniugi Alderman ???
Ma chi hanno perso il criceto ?
 Anzi no, per un criceto credo che una persona soffrirebbe di più invece sembra quasi che la loro unica preoccupazione sia quella di conquistare la nuova Erin (non aggiungo altro per non spoilerare ) che hanno a portata di mano.
Insomma i sentimenti sembra quasi non facciano capolino se non in qualche piccolo sprazzo fra Erin e Weston ( anche lui ragazzo sensibilissimo... ma dove ? quando ? ).
Alla fine su questo libro non mi sento di dover aggiungere niente di più perché ne parlerei solo male, ma visto che ho già il secondo libro leggerò anche quello ma le aspettative sono piuttosto basse.
Un ringraziamento speciale va a Debora che mi ha regalato il libro ! Grazie tesoro  <3
Non vi dirò se leggerlo o meno, fatevi trasportare dal vostro istinto e poi fatemi sapere nel caso lo leggeste !
Buona fortuna .

Voto : 







4 commenti:

Lady Debora ha detto...

Ahahhahahahha io per io mio cane e criceto ci ho sofferto molto di più dai due coniugi!!! Carissima la pensiamo allo stesso modo anche io ho letto questa trilogia e devo dire che è stata parecchio deludente nonostante molti l'abbiano apprezzata, la serie precedente ancora non la leggo perciò non mi esprimo :)

MissGabrielle ha detto...

Ciao Debora, si lascia parecchio a desiderare...è di gran lunga migliore la serie precedente (almeno il primo libro )
Sono ancora basita dal comportamento dei coniugi Alderman....mah ?!
Grazie ! Mi hai fatto risparmiare dei soldini ;) <3
Un Abbraccio
Gabri

Lady Debora ha detto...

Ahhahaha prego carissima quando vuoi... ho delle new entry se ti interessano ;)

MissGabrielle ha detto...

Debora ...dici a me se mi interessano ?
Oh cielo tesoro io ti adoro ;)

Quando vuoi io son qui <3
Baci
Gabri