martedì 19 maggio 2015

"L' amore è il mio incantesimo" di Lisa Kleypas


4° Libro della Serie "Friday Harbor"

Titolo : "L'amore è il mio incantesimo"

Titolo Originale: "Crystal Cove"
Autore : Lisa Kleypas
Editore : Mondadori
Collana : Oscar
Pagine : 317
Anno: 2013
Genere : Romance Contemporaneo con elementi fantasy/magici


Trama:
Cresciuta con una madre inquieta e vagabonda, Justine Hoffman desidera una sola cosa: una vita stabile, tranquilla, persino prevedibile. Quella che è riuscita infine a costruirsi a Friday Harbor, dove gestisce un piccolo B&B. Ma c'è ancora qualcosa che manca nella sua esistenza: l'amore. E dopo anni di inutili attese, è decisa a tutto pur di cambiare il suo destino di solitudine. Ma non sarà facile: come nelle favole, infatti, qualcuno ha gettato un incantesimo su Justine alla sua nascita, condannandola a non trovare mai l'anima gemella. Quando incontra il misterioso Jason Black, Justine dà inavvertitamente il via a una tempesta di desideri e passioni pericolose che rischia di minacciare tutto quanto ha di più caro. Perché anche Jason custodisce dei segreti, e vuole da Justine ciò che il fato non ha previsto...


Parere Personale : 

Sono sincera, lo sapete quanto mi piaccia la Kleypas, amo molti dei suoi romanzi ma questa serie "Friday Harbor" proprio non mi ha convinta.
Mi stavano bene gli aspetti leggermente magici che avevo trovato nei precedenti libri , un tocco di magia non nego nella vita ci voglia, ma qui in quest'ultimo libro proprio mi ha delusa forse proprio perché rispetto ai precedenti libri in cui nelle storie la magia era giusto quel pizzichino che dava alla storia qualcosina in più qui invece secondo me ha storpiato la storia.
Secondo me Justine anche senza magia era un personaggio carinissimo che avevo apprezzato nei libri precedenti , ma qui nel libro dedicato a lei e a Jason (uomo che più lontano non si può dallo stereotipo dell'uomo Kleypassiano) la scrittrice ha voluto strafare e abbondare con la magia .
Ma non è Justine il personaggio ad avermi deluso , anzi lei ha mantenuto la sua freschezza mentre Jason Black a parer mio è un personaggio che avrebbe avuto bisogno di più spazio e sicuramente il fatto che fra i due nel giro di mezzo secondo scoppi l'amore proprio non mi è andato giù. Il sentimento che li lega , questo amore sorprendente fra i due, io sinceramente leggendo non l'ho sentito, anzi sembra che la Kleypas sia partita a razzo a 300 chilometri all'ora, come si fà in questo modo a capire le sottigliezze e la complessità di un amore da poco sbocciato , proprio non c'è logica e in questo romanzo di logica c'è poco considerando le varie maledizioni e incantesimi vari.
Per quanto mi riguarda questa serie è stata deludente e l'apice è stato toccato appunto con quest'ultimo libro, ed è un peccato conoscendo la bravura incontrastata di Lisa Kleypas nel saperci regalare storie d'amore indimenticabili come nei libri "Sognando te" , o "Sugar daddy" o ancora "Una calda estate in Texas" e molti altri.
Lisa stavolta hai toppato :(

Voto :








4 commenti:

daisy d ha detto...

Cara Gabri questa volta la pensiamo in maniera completamente diversa. A me questa storia è piaciuta tantissimo forse tra i libri di questa serie (diciamo passabile) è quello che mi ha colpito di piu'. E' vero che l'amore tra i due nasce velocemente ma io l'ho "percepito" nella sua stranezza fatta di misteri e magie. ;))

MissGabrielle ha detto...

:) ehhh per una volta non siamo d'accordo , e dai pazienza ;)
Non lo sò questa storia e comunque come dicevo nel post tutta questa serie non mi ha convinta, non sembra la solita "Kleypas" , mi spiace dirlo perché alcuni fra i suoi libri sono dei miei "Must" ma proprio non mi ha presa.
Mi è mancato il "phatos" , la passione che invece ho trovato in altri suoi libri, ma ovviamente il mio resta un parere personale , menomale che non tutti la pensano come me sennò sai che meraviglia... :(
Un abbraccio
Gabri

Lady Debora ha detto...

Ahahhaha la penso ugualmente come te di questa serie solo i primi due libri mi sono piaciuti gli altri due per niente sopratutto quest'ultimo!!!!

MissGabrielle ha detto...

Ciao Debora, il terzo non era niente male ,ma conoscendo la bravura della Kleypas questi libri sono una spanna sotto gli altri, peccato.
Un abbraccio cara
Gabri