venerdì 24 aprile 2015

"Due varianti di me" di Dani Atkins


Titolo : "Due varianti di me"

Titolo Originale :  "Fractured"
Autore : Dani Atkins
Editore : Fabbri
Collana : Life
Pagine : 285
Anno : 2014
Genere : Romance Contemporaneo







Trama:
Cosa faresti se il destino ti offrisse una seconda possibilità? Rachel ha vent'anni, amici meravigliosi e tutto il futuro davanti. In tasca, la lettera di ammissione alla più prestigiosa scuola di giornalismo inglese. Poi, una terribile disgrazia. E due vite diverse che l'aspettano. Cinque anni più tardi... Per la prima volta da quella notte fatale, Rachel sta tornando nel paesino in cui è cresciuta. Sul volto ha una cicatrice, a ricordarle in ogni istante il segno indelebile dell'incidente che ha infranto i suoi sogni e le ha portato via il suo migliore amico. Ma quando per una caduta banale batte la testa e si risveglia in ospedale, tutto intorno a lei è cambiato. È come se il suo mondo, dal momento dell'incidente, avesse preso un binario diverso. Ora ha il lavoro che ha sempre desiderato, un elegante appartamento a Londra, e il suo migliore amico è li, accanto a lei. Sarebbe bellissimo se l'orologio fosse tornato indietro. Ma la vita non funziona in questo modo... o si?



Parere Personale :

Questo libro nella sua tragicità mi ha colpita moltissimo, alla fine mi sono ritrovata con le lacrime agli occhi e il nodo alla gola e credetemi era moltissimo tempo che non mi capitava .
Già dalla prima volta che lessi la trama (ai tempi dell'uscita del libro) me ne ero innamorata , ma giuro non pensavo fosse un libro con una fine così drammatica e nonostante tutto meravigliosamente romantica.
La storia sa un tantino del film "Slinding doors" , avete presente quando la protagonista per una scelta cambia il suo destino ?

Beh all'apparenza anche la vita di Rachel sembra dividersi in due sentieri diversi, una segnata drasticamente dall'incidente in cui perde la vita il suo migliore amico, e con esso tutti i suoi sogni, dall'altra parte invece Rachel dopo uno strano incidente si risveglia e si ritrova a vivere la vita che ha sempre sognato, ha il lavoro dei sui sogni, un fidanzato perfetto ....ma dopo qualcosa non torna...ma non starò qui a svelarvi tutta la trama perché altrimenti vi tolgo tutto il piacere di scoprire la sua storia, ma vi posso dire che per quanto io stessa abbia fatto fatica a cercare di "capire" cosa stesse succedendo a tratti mi sentivo più confusa di Rachel.
Mi è piaciuto molto il fatto che la scrittrice ci racconti questa storia attraverso il punto di vista di Rachel , abbiamo così libero accesso alla sua confusione, ai suoi sentimenti di paura , di gioia e d'amore, perché in questo libro c'è tanto amore, non solo quello fra due persone che si amano, ma anche quello fra padre e figlia.
E' vero c'è anche una sorta di velata (e forse non tanto velata) malinconia, ma è un libro che ti prende e ti da un pugno nello stomaco, o almeno per me è stato così, ho avuto la tentazione di metterlo da parte ma è stato più forte di me volevo , esigevo di sapere come sarebbe andata a finire, e anche se la fine è malinconia da un certo punto di vista, dall'altra è magnifica, romantica e toccante, è il coronamento dell'amore vero e profondo, di quel sentimento che chiamiamo "amore eterno" ma quasi sempre senza concepire nemmeno il valore della parola "eterno".
Un libro che consiglio di leggere perché decisamente bello, ma attenzione , se cercate una storia d'amore allegra e frizzante non è questo il caso, detto questo se volete leggere una storia dal sapore dolce amaro allora accomodatevi e prendete i fazzoletti perché alla fine qualche lacrimuccia potrebbe scapparci.

Voto :



6 commenti:

daisy d ha detto...

Che bella trama! Lo prenderò sicuramente in considerazione per i momenti in cui ho voglia di forti emozioni....terrò vicino durante la lettura una scorta di fazzoletti, mi sembra il caso.:))

MissGabrielle ha detto...

Però solo verso la fine del libro i fazzoletti potrebbero servirti non prima ;) anche se il clima non è dei più rosei .

Nolwenn ha detto...

È sul mio scaffale da troppo tempo :) Mi hai invogliata a leggerlo!

MissGabrielle ha detto...

Ciao Nolwenn ,dagli una possibilità e leggilo credo che potrebbe piacerti davvero. :)
Un abbraccio
Gabri

Sonia Cerca ha detto...

Dalla trama sembra interessante! Forse è arrivato il momento di mettere la letteratura classica da parte e leggere libri contemporanea

Sonia | A Film A Day

MissGabrielle ha detto...

Ciao Sonia, benvenuta nel blog :)
La letteratura classica è un bagaglio culturale molto importante, ma di tanto in tanto è bello poter leggere qualcosa di contemporaneo ;) e poi ci sono dei libri molto validi.
Grazie per essere passata dal blog, passa pure quando vuoi , un caro saluto
Gabri