venerdì 27 marzo 2015

"E le stelle non stanno a guardare" di Loredana Limone



Titolo : "E le stelle non stanno a guardare"

Autore :  Loredana Limone
Editore : Salani
Collana: Romanzo
Pagine :  384
Anno :    2014
Genere : Narrativa Contemporanea








Trama:
Tanti sono gli avvenimenti che scombussolano le giornate di Borgo Propizio e dei suoi numerosi abitanti, come la sempreverde zia Letizia, indaffarata a gestire la latteria insieme a Belinda, nipote acidina; le due sorelle Mariolina e Marietta, con il loro teatrino di litigi e riappacificazioni; l’amabile Ruggero, rozzo-che-piace; Dora, più pettegola che giornalaia; il maresciallo capo Bartolomeo Saltalamacchia...
Con a capo il sindaco Rondinella, il paese sfoggia una nuova zelante giunta, il cui assessore alla Cultura, il nevrotico professor Tranquillo Conforti, incarica Ornella di organizzare un evento per l’inaugurazione della biblioteca. Sì, perché il paese ora vuole la sua biblioteca civica. E dovrà essere un evento speciale, o meglio spaziale, addirittura un festival letterario, sotto le luccicanti e propizie stelle del borgo. Be’, non sempre propizie. Le chiacchiere ricominciano il giorno in cui giunge Antonia, una forestiera dai boccoli ramati, che porta un misterioso bagaglio interiore. Scappando da se stessa, è alla ricerca di un luogo dove curare l’anima,tanto da decidere che lì organizzerà la propria vendetta d’amore. Una vendetta contro chi? E perché? Quale che sia il motivo, è un piatto che andrà servito freddo. Ma Antonia non sa che Borgo Propizio ha il dono di cambiare la vita di coloro che varcano la sue mura merlate…




Parere Personale :

Quando mi chiedono perché leggo a volte non è sempre facile rispondere perché pur essendo questa una risposta facile da dare a chi ama leggere, è un pò più difficile spiegare a chi non ha questa passione il motivo che spinge noi lettori a farlo.
Quando prendo in mano un libro è come iniziare un'avventura nuova, non sai chi incontrerai, cosa proverai , è come un salto nell'ignoto , eppure ci sono storie che ti prendono subito, ti trascinano con eleganza e leggerezza verso un'universo di personaggi a cui ti affezioni subito, come nel caso di "E le stelle non stanno a guardare", ed ecco cosa consiglierei di leggere a chi non ha questa passione, questo libro per far anche solo intravedere l'amore per la lettura , per far comprendere il potere delle parole scritte con sentimento.
Questo è il primo libro che leggo di Loredana Limone e ne sono rimasta felicemente soddisfatta, mi sono addentrata nel borgo quasi con timidezza , attraverso le sue storie , i suoi personaggi mi sono quasi sentita a casa, i dialoghi sono sinceri (scusate ma non mi viene una parola migliore) , mi hanno fatta sorridere in alcuni casi grazie a quella punta d'ironia che con maestria la scrittrice riesce a saper dare alle situazioni .
Non sarebbe bello se esistesse davvero un posto nella realtà come Borgo Propizio ?
Mi lascerei affascinare da Ruggero con i suoi modi un pò grezzi , spettegolerei con estremo piacere insieme a Dora, berrei con piacere una bevanda di Belinda ascoltando zia Letizia parlare e parlare ancora.
Insomma un romanzo che ti prendi e non ti lascia andare fino alla fine e proprio una volta arrivati lì, alle ultime pagine ti prende una piccola e struggente nostalgia perché sai che una volta chiuso il libro i personaggi che hai imparato a conoscere e ad amare resteranno lì ,lontani da te, ma in fin dei conti ormai fanno parte del tuo bagaglio di emozioni letterarie ed è come se li portassi un pò assieme a te sempre.
Un libro che consiglio di leggere quando avete voglia di letture che vi scaldino il cuore.

Voto : 




8 commenti:

un libro per amico ha detto...

Bellissimo libro anche se forse leggendo prima Borgo Propizio avresti apprezzato maggiormente alcuni meccanismi! :)

MissGabrielle ha detto...

Ciao, hai assolutamente ragione, ma non lo sapevo :) comunque è stata lo stesso una lettura piacevolissima !
Ciao

daisy d ha detto...

Ho visto che nella biblioteca della mia città c'è Borgo Propizio mi sembra un'ottima occasione per provare a leggere qualcosa di questa autrice che non conoscevo

MissGabrielle ha detto...

Vai Daisy, provalo e poi fammi sapere se lo stile di questa scrittrice ti piace, a me ha sorpreso piacevolmente ;)

Laura # ha detto...

Se vai nel mio blog c'è un post in cui ti ho citata, si tratta di un iziativa molto carina.

Lady Debora ha detto...

Ma che bel libro... me lo segno anche se il modo portafoglio è vuoto ahahahahah

Lady Debora ha detto...

Ma che bel libro... me lo segno anche se il modo portafoglio è vuoto ahahahahah

MissGabrielle ha detto...

@ Ciao Laura, ma grazie passo dal blog molto volentieri !!!

@Debora : Te lo consiglio, è carinissimo !