mercoledì 20 agosto 2014

"La Conquista" di June Gray


Unico Libro-Serie Completa 

Titolo Originale : "Disarm. The Complete Novel"
Autore : June Gray
Editore: Newton e Compton
Collana : Anagramma
Anno : 2014
Pagine : 412

Trama :
Elsie Sherman ha ventisei anni e da sempre è innamorata del migliore amico di suo fratello, Henry. Erano vicini di casa e sono praticamente cresciuti insieme, ma Henry l’ha sempre trattata come una sorellina minore, proteggendola e prendendosi cura di lei… Elsie ne ha sofferto molto, ma ormai è passato tanto tempo: la loro vita è cambiata – lui è diventato un capitano dell’Aeronautica e lei una web designer – ed Elsie si è rassegnata al fatto che non potrà mai avere con Henry nient’altro che una grande, bellissima amicizia. Finché una sera, pochi giorni prima della partenza di lui per una missione in Afghanistan, Elsie scopre che anche Henry è sempre stato attratto da lei. E a quel punto la passione, per tanto tempo repressa, esplode fragorosamente e divampa fino a oltrepassare ogni limite…Impossibile resistere al fuoco della passione.

Parere Personale : ATTENZIONE SPOILER 

Una volta tanto un miracolo !
Avete capito bene , infatti questo libro racchiude la serie completa dal titolo "Disarm" !
Per conoscere tutta la storia quindi non dovremo :
- spendere un capitale
- aspettare chissà quanto per la pubblicazione fra un libro e l'altro 
- e non staremo a rileggere gli ultimi capitoli per rispolverare la storia 
Abbiamo tutto in un unico libro !
Ora se la storia piacerà o meno quello è un problema diverso.
Ammetto che quando l'ho comprato non avevo nemmeno capito che fosse un romanzo completo, anzi quando ho letto "Disarm Trilogy" mi son detta che questo sarebbe stato il primo libro , ma arrivando alla fine della storia ho capito e cercando in rete ho trovato conferma .
Menomale perchè questa storia mi ha fatta penare , soprattutto perché in alcuni punti avrei preso a padellate in testa il caro Henry dei miei stivali.
Ma veniamo a noi...
Elsie conosce Henry da quando era poco più che ragazzina, lui era il migliore amico di suo fratello Jason morto durante una missione, infatti Jason ed Henry si sono arruolati entrambi nell'aviazione .
Elsie ed Henry sono segretamente innamorati ma nessuno dei due ha il coraggio di ammetterlo, fino a quando una sera scoprono le carte e confessano i loro sentimenti e l'attrazione reciproca.
Finalmente Elsie è felice, ma la sua felicità dura poco visto che Henry sta per partire in missione per l' Afghanistan dove rimarrà per sei lunghi mesi.
Questa parte mi è piaciuta molto, la scrittrice è riuscita secondo me a descrivere bene il sentimento di paura che Elsie prova, infatti ha già perso il fratello durante una missione e non vuole provare lo stesso dolore ancora una volta soprattutto adesso che Henry le ha confessato che la ama.
I sei mesi si riveleranno duri per lei, ma alla fine Henry torna a casa, e sembrano felicissimi solo che ....c'è sempre qualcosa che non va. Henry sembra strano, lontano e diverso dall'uomo di sei mesi prima , ovviamente la missione in Afganistan ha smosso qualcosa dentro di lui.
Insomma quando le cose sembrano andare bene, ecco che Henry spiazza Elsie lasciandola con la scusa di dover ritrovare se stesso !
Qui ho veramente pensato "Che stronzo !" , nel frattempo non vi dico quello che succede fra le lenzuola fra lui ed Elsie visto che il signorino prima di lasciarla la mette sotto sopra .... (a buon intenditor poche parole).
Passa un anno e quando alla fine Elsie sembra rimettere in piedi la sua vita con un nuovo ragazzo ...chi mi rispunta ?
Già , proprio lui ! Henry lo stronzetto !
E vuole una nuova opportunità con Elsie.
Non vi dico come finirà tanto è piuttosto chiaro, comunque io lo avrei preso a padellate in testa lo ribadisco !
Altro che seconda possibilità , io gli avrei dato il ben servito !
A parte gli scherzi e le mie considerazioni personali su Henry lo stronzetto , la storia è ricca di alti e bassi emotivi, e soprattutto di scene passionali, e di ironia a sfondo sessuale, ma non per questo mi son goduta meno il libro.
Si avverte però leggendo verso la fine il fatto che la storia era stata concepita come un romanzo a puntate, visto che alcune parti verso la fine per esempio si sarebbero potute anche risparmiare, non dando niente di più alla storia se non un allungare il brodino.
Sono stra-convinta che se il libro fosse stato pubblicato a spizzichi e bocconi non sarei andata oltre il primo ma questa è una mia considerazione, quindi menomale che è stato pubblicato come un libro unico !
Ogni tanto i miracoli avvengono !
Buona lettura.

Voto :







3 commenti:

MissDafne ha detto...

La trama mi ispira...Ma non sono ancora del tutto sicura se aggiungerlo nella mia wishlist!

MissGabrielle ha detto...

Di carino é carino nulla da dire, ma ovviamente se non si sente quella spinta a leggerlo allora meglio rimandare ;)
Ciao
Gabri

Lady Debora ha detto...

Beh nonostante tutto un pochino mi ispira e complice il fatto che ne è solo uno... se lo trovo in giro lo prenderò ahahhahahah voglio farmi del male evviva ;p