venerdì 23 maggio 2014

Finalmente o Ahimè ! Anch'io ho il Kindle !


Buongiorno miei cari amici e amiche di letture romantiche, come state ?
In questi giorni ammetto di avere il morale leggermente a terra , sarà stata la giornata di ieri così uggiosa , sarà quel che volte ma è così.
E per dare un pò di scossa positiva alla giornata ho pensato (lo sò è un'idea piuttosto megalomane) di condividere con voi il mio bottino del compleanno .
Infatti finalmente o ahimé... ancora devo decidere quel che pensare , mia sorella mi ha regalato il Kindle .
Lo sapete quanto io sono legata ai libri cartacei, li amo, li bramo , li adoro, li sogno...eppure non vi nego di aver provato gioia alla vista del Kindle.
Adesso ogni volta che parto non avrò più problemi con la valigia per farci star dentro libri e vestiti !

E per la gioia di mio marito che non dovrà più scorrazzare per l'aereoporto la mia valigia extra carica .
Vi presento quindi con un misto di gioia e imbarazzo il mio Kindle !

Inoltre...qui lo dico e qui lo nego...mio suocero non ha ancora capito che io ed Elizabeth George non andiamo granché d'accordo, e come regalo per il compleanno mi ha regalato il libro "Un piccolo gesto crudele" .
Quando l'ho aperto e ho letto il titolo ,ho guardato  in faccia mio suocero e con un sorriso spietato gli ho chiesto se, visto il titolo , dovevo prenderlo alla lettera !
Grazie a lui sto facendo la collezione di tutti i gialli della George pur non volendo .
Poteva andarmi peggio... che ne sò vi immaginate se si fosse fissato con i libri di Moccia ? Povera me !

Ma ritornando al Kindle, secondo voi con quale titolo tanto sognato potevo inaugurare la lettura ?
beh diciamo che mi sono fatta un paio di regali subito dopo aver capito come si scaricavano gli ebook su Amazon , e ho inaugurato il mio ereader con il libro di Nina Pennacchi "Lemonade"  perché erano mesi e mesi che volevo leggerlo !
E direi che il battesimo è andato benissimo !
Non mi sarei aspettata di poter leggere così bene con un ereader .

Ma attenzione non penserete mica che mi accontenterò solo di leggere ebook ?
Assolutamente  no ! Giammai !
Il vecchio e caro libro di carta resta e rimarrà il mio preferito per sempre !
Nemmeno a mio marito penso di aver mai fatto una dichiarazione d'amore così appassionata !!!
Adesso vi lascio augurandovi una meravigliosa giornata piena di emozioni bellissime !

Un caro abbraccio
MissG.

9 commenti:

Martina Buh ha detto...

Che bel regalo che hai ricevuto! Anche io come te sono super-affezionata ai cartacei, non ne posso fare a meno e per me sono insostituibili. Dunque non ho un e-reader, però mi rendo conto della comodità che può avere in certi casi. In effetti ultimamente sto rivalutando un pò l'idea di prenderne uno...chissà...anche il mio compleanno è alle porte, magari farò la pazzia!

Ti seguo da poco e ho visto il sondaggio sui classici. Tra tutti ho letto solo Cime Tempestose (gli altri attendono tutti in libreria il loro momento) però ho votato Il Conte di Montecristo, è quello che più di tutti bramo di leggere e so già che appena lo aprirò vi rimarrò incollata! :D

Geeky Bookers ha detto...

Ahahahahahah il siparietto con tuo suocero è bellissimo!!! :D Quel titolo me lo devo segnare, è davvero azzeccato da regalare a qualcuno a cui si vuole mandare un messaggio nascosto! xD
Benvenuto, Kindle! Perché ti senti in colpa? Noi lettori amiamo tutti i cartacei, ma il Kindle ci aiuta in viaggio (tuo marito avrà una valigia in meno da trascinarsi dietro!) e poi fa risparmiare moltissimo, sia come costi che come spazi! Goditelo tutto!!!!
Lemonade penso di averlo in ebook... dovrei rimetterlo in cima alla lista questa estate! :)
Ah, e buon comleanno!!!!!!!!!
Goditi le letture: di carta o di schermo, sono sempre letture!!!! ;)

daisy d ha detto...

Cara Gabrielle anch'io il mese scorso per il mio compleanno mi sono regalata il Kindle....e ne sono felicissima, si legge benissimo e si comprano i libri in un lampo....il mio portafoglio di questo non è però felicissimo ;-)la tentazione di comprare molto è fortissima e facilissima basta un click..... Io ho inaugurato il mio kindle leggendo il libro della Phillips Il lago dei desideri ma vedo che tu si sei scelta una lettura più "tosta".....bella ma secondo me non per tutti. Io ho letto il libro della Pennacchi l'anno scorso....e mi ripeto bello ma tosto davvero! Aspetto di sapere cosa ne pensi.

Anonimo ha detto...

Ben arrivata nel club!
Ho avuto anch'io una resistenza all' eReader (ho un Sony) ma da quando due anni fa me lo sono regalato... non riesco a farne meno.
Naturalmente leggo ancora cartaceo, certi libri "mi chiamano" con il cartaceo, ma tanti, proprio tanti ne compro in digitale, risparmio soldi ... e ansia sul dove metterli poi :-)
E comuqnue leggo molto di piu' perche' l' eReader e' sempre in borsa e appena devo aspettare 5 minuti ... lo tiro fuori ;-)
Dicci poi come hai trovato Lemonade ....
Giadona
P.S.
Mio suocero e' molto piu' simpatico, sa che leggo molto (ma anche lui) e mi chiede esplicitamente quale libro voglio :-D

Anonimo ha detto...

Buon compleanno!! Anch'io come te ho sempre amato i libri cartacei, da sfogliare, sottolineare, toccare, annusare oltre che naturalmente per leggere. Ho fatto resistenza all'ereader per qualche anno, finché l'ho ricevuto due anni fa per il compleanno. Mi sono dovuta ricredere, é comodissimo, si legge bene e di più perché te lo puoi portare sempre dietro. É una sensazione di gioia intensa, che può capire solo un altro lettore, la consapevolezza di aver dietro i tuoi libri preferiti, quelli che leggi e rileggi, sempre con te, oltre a quelli nuovi che hai deciso di leggere. Non hai più lo stress di decidere quali libri portarti in vacanza e poi naturalmente si risparmia moltissimo. Insomma si capisce che sono entusiasta del kindle? Adesso confesserò anche che raramente leggo un cartaceo, lo so é un eresia, ma invoco l'infermità mentale!!! Un abbraccio, Angelita

Ale25 ha detto...

Anch'io ho il kindle proprio uguale al tuo, solo nel colore griogio. Mio marito me lo regalò due anni fa prima di andare in vacanza in Sardegna. Quando ha sentito che volevo portare una borsa in più per i libri, non ha più resistito e me lo ha comprato. Non ne poteva più di torri di libri che dal pavimento si alzavano verso il soffitto (nonostante due librerie Billy, il posto scarseggiava sempre). Devo confessarti che da quel giorno, compro libri cartacei solo per il gruppo di lettura della biblioteca, se no ebook a go go. Risparmio un sacco di soldi, non ho più problemi di spazio e praticamente ho sempre dietro una libreria con me, in soli pochi centimetri e grammi di peso. Vuoi mettere la comodità! E poi da quando ho il kindle, leggo molto più di prima. Non ne ho ancora capito il motivo, ma è così. Per cui alla fine che altro dire, se no che sono molto soddisfatta del mio kindle, in fondo per me l'importante è leggere, carta o video non importa. Capisco che per chi ama il cartaceo alla follia, è un'eresia, ma io la penso così.
Buone letture con il tuo kindle e tanti auguri di buon compleanno
Buon w.e.
Alessandra

Lady Debora ha detto...

Oh ma che meraviglia il tuo kindle con quella bella copertina rosa *__* ahahaha io da quando ho il kobo ho risolto parecchi problemi sopratutto quelli di spazio quando vado in giro ^^ non potrei più farne a meno, all'inizio pure io dicevo: eh i cartacei sono insostituibili, ma mi sono accorta che leggo più ebook che cartacei O.o lo adoro sopratutto per leggere i romanzi rosa che hanno quelle copertine oscene porno che mi vergogno a portare in giro.. e mi sono accorta che i miei acquisti cartacei si sono ridotte in maniera abominevole ^_^

Anonimo ha detto...

Ciao Miss Gabrielle,
innanzitutto auguri posticipati ahahah
Vorrei chiederti una cosa.
Se io comprassi un Kindle e da lì volessi prendere un libro, lo dovrei pagare o sarà gratis?
Grazie mille :)

MissGabrielle ha detto...

Ciao e grazie mille !
Magari gli ebook fossero gratis !!!ma ovviamente si pagano, anche se i costi variano da 0,49 centesimi fino ad arrivare a 5 o 9 euro dipende dalle case editrici che impongono il loro prezzo.
Però ci sono anche dei libri gratis che si possono scaricare senza problemi, soprattutto classici , ma ultimamente ho notato che ci sono vari libri di autori emergenti da provare.
Prova a farti un giro su Amazon nella sezione Kindle Store così puoi farti tu stesso/a un'idea .
Un caro saluto , e a presto
Gabri