domenica 4 maggio 2014

"Citazioni Romantiche " # 47

Buona domenica a tutti,
cosa fate di bello quest'oggi ?
Io sono alle prese con la valigia che non vuol proprio chiudersi , mi toccherà proprio rivedere le mie priorità letterarie e lasciare a casa qualche libro.
Lo sò è solo una settimana direte voi, fra l' altro potrei cogliere l'occasione per rileggere qualche vecchio libro che mi è rimasto a casa dei miei, ma è dura decidere quale libro scartare !
Vabbé vorrà dire che ne approfitterò per comprare giù qualche libro ,magari scrocco qualche libro a mio padre, perché noi abbiamo l'abitudine di andare in libreria e perderci ore ! certo i nostri gusti letterari non potrebbero essere più diversi ma abbiamo come un tacito accordo !
Uniti contro mia madre (che non legge praticamente nulla tranne i volantini delle offerte dei supermercati ) !
Ahimé che madre sconsiderata la mia ! Con una figlia come me che vive di libri !!!
Che strana la vita !
Comunque visto che cercavo di ricordare quale libro avessi ancora giù mi è venuto in mente il libro "Jane Eyre" di Charlotte Brontë uno dei pochi classici che ho letto e amato.
Quindi la citazione di oggi è tratta proprio da questo bellissimo libro.


*****


"La vita mi sembra troppo breve per trascorrerla coltivando risentimenti e prendendo nota dei torti subiti. 
In questo mondo siamo tutti, e non possiamo non esserlo, carichi di colpe. "


Tratta da "Jane Eyre" di Charlotte Brontë




4 commenti:

Elisa Cuccu ha detto...

bellissima frase! Non può essere più vera :3

aquila reale ha detto...

Bella citazione e gran verità!

Annunziata Scarponi ha detto...

Ciao, il titolo del tuo blog è il sottotitolo del mio. Mi ha incuriosito e sono entrata a dare un'occhiata. Passa anche da me se ti va. Un caloroso CIAO.

MissGabrielle ha detto...

Ciao a Tutte e grazie x essere passate dal blog .
Annunziata grazie e un abbraccio anche a te. Appena ho un minuto libero passo dal tuo blog.
Ciao