venerdì 22 novembre 2013

"Non Lasciarmi Mai" di Emily Hainsworth


Titolo Originale : "Through To You"
Autore: Emily Hainsworth
Editore: Rizzoli
Anno : 2013
Pagine : 302

Trama:
Cam non sa darsi pace, da quando Viv è morta in un incidente. Era il grande amore della sua vita, la sua ancora di salvezza da una famiglia complicata, il suo unico sostegno dopo la brutta frattura che gli aveva stroncato una carriera nel football. Un giorno, nel punto in cui Viv è morta, Cam ha una strana apparizione. Sembra un fantasma, ma è una ragazza che viene da un mondo parallelo, e si chiama Nina. In questo mondo, al tempo stesso simile e diverso da quello reale, Viv non è mai morta. Cam è al settimo cielo quando scopre che finalmente potrà riaverla. Ma questa Viv si rivela piuttosto diversa dalla sua, e poi c'è Nina che si mette di mezzo. Allora Cam si trova a dover scegliere dove e con chi stare, e deve farlo in fretta, perché il varco tra i due mondi si fa sempre più stretto...


Parere Personale :

Non mi è facile parlare di questo libro, e non so se alla fine riuscirò a farvi capire quanto mi sia piaciuto.
Evidentemente ho una preferenza per quelle storie quasi impossibili, dove la morte fa capolino ma non sempre ne esce vincitrice.
Non credo che un libro del genere possa essere etichettato come un YA oppure come un New adult, no, non sono d'accordo, secondo me questo libro va oltre ogni etichetta, anzi credo che molti adulti possano trovarlo molto bello. Inoltre io stessa non sono una sbarbatella, anche se mi piace leggere storie romantiche anche con protagonisti adolescenti.
Ma veniamo al libro e alla storia che racconta.
Cam è un ragazzo che in un incidente stradale ha perso la ragazza che amava, e dopo due mesi continua a torturarsi, si allontana da tutto e tutti. Non riesce a darsi pace, e non riesce a capire perché fra i due è proprio dovuta morire la sua Viv.
Una sera, anzi nell'anniversario del giorno della morte di Viv , Cam si ritrova a camminare fino a ritrovarsi nel luogo dell'incidente dove tutti gli altri ragazzi hanno creato un piccolo altarino con foto, peluche e fiori per ricordare Viv.
All'improvviso Cam sente la voce di una ragazza che lo chiama per nome e pensa si tratti di Viv, ma non è lei, piuttosto si trova davanti una ragazza mai vista avvolta in una strana luce verdina, e spaventato scappa pensando di aver visto un fantasma.
Da quella sera Cam è scosso, eppure la curiosità è forte e si ritrova ad andare nuovamente in quel luogo. Rivede la ragazza che dice di chiamarsi Nina, e che gli racconta una storia quanto meno incredibile. Nina viene da una specie di mondo parallelo (ma non immaginatevi chissà cosa, è tutto identico al nostro mondo) , è come se dall'altra parte abitasse un' esatta nostra vita ,solo diversa, allora Cam decide di seguire Nina e si ritrova in un mondo in cui la sua Viv è ancora viva.
Ma le cose non stanno come sembrano e coloro che conosciamo e amiamo non sono esattamente come li abbiamo conosciuti in passato nella nostra parte di mondo .
Viv qui è viva, ma è diversa dalla ragazza solare, dolce e innamorata che Cam ricorda.
E Nina rappresenta per lui un bell'enigma visto che Cam riconosce nella ragazza lo stesso sguardo malinconico e triste che ha visto per due mesi guardandosi allo specchio nei suoi stessi occhi.
Cosa nasconde Nina ? E Viv è veramente uguale alla ragazza  di cui si era innamorato e che ha perduto ?
Ovviamente non vi svelo nulla, ma posso dirvi che anche se in alcune parti lo stile della scrittrice è un tantino da principiante, riesce a dosare abbastanza bene il senso di perdita di Cam e di Nina .
E poi il finale è semplicemente dolce, semplice, pulito.
Non so bene se ci sarà un proseguo di questa storia , ma se anche non fosse andrebbe bene così, perché lascia immaginare che l'amore e il destino in qualche modo sono collegati in modi tali a noi inconcepibili.
Un bel libro, con una storia dolce amara ma che alla fine da speranza .
Voto :


8 commenti:

Hutchers91 ha detto...

Bella recensione!
Anche a me è piaciuto tantissimo questo libro :)

daisy d ha detto...

Potenzialmente mi sembra una storia molto interessante ma penso che per apprezzarlo al meglio bisogna trovarsi in uno stato d'animo predisposto a questo genere di racconto altrimenti rischia di essere poco convincente....mi segno il titolo e magari prima o poi lo leggerò

MissGabrielle ha detto...

Ciao Hutchers91 , sono lieta di sapere che anche a te è piaciuto :)


Daisy ovviamente come ogni libro se non si è dello stato d'animo giusto non si riesce ad apprezzarlo.

Grazie per essere passati dal blog, un abbraccio a tutti
Gabri

..Mary.. ha detto...

Ciao Gabry!! :)
Bellissima recensione, io sono sempre più curiosa di leggere questo libro! Ho letto tantissime recensioni contrastanti, alcune mi hanno fatto passare la voglia di leggerlo, mentre altre come la tua, hanno riacceso il mio interesse!
Credo che gli darò una possibilità!

emma ha detto...

Avevo voglia di leggerlo e tu mi hai dato un motivo in più per farlo grazie mille

emma ha detto...

Avevo voglia di leggerlo e tu mi hai dato un motivo in più per farlo grazie mille

MissGabrielle ha detto...

Salve ragazze, ovviamente ognuno ha i suoi gusti, e a me questo libro è piaciuto, certo non è un capolavoro ma la storia in sè a me è piaciuta molto.
Felice di essere stata d'aiuto ;)
Buona domenica
Gabri

Lady Debora ha detto...

E'la prima recensione positiva che leggo, mi incuriosisce sempre di più ^_^