martedì 12 novembre 2013

"Il Segno del destino" di Robin LaFevers


1° Libro della "His Fair Assassin Series"

Titolo Originale : "Grave Mercy"
Autore: Robin LaFevers
Editore: Fanucci
Collana : Teens International
Anno : 2013
Pagine : 452

Trama :
Il destino di Ismae è stato scritto ben prima che lei nascesse: la Morte l’ha segnata con una cicatrice, ma questo marchio funesto si rivelerà invece la sua strada per la salvezza. Sarà proprio quella cicatrice a farla ripudiare dal marito, un uomo violento che è stata costretta a sposare. La mano della Morte continua a guidare la ragazza, che fugge da tutto per cercare riparo nel convento di Saint Mortain, dove alcune suore osservano ancora gli antichi riti tradizionali. Qui viene trasformata in una perfetta assassina; silenziosa, seduttiva e letale, un’ancella della Morte. Presto, Ismae viene inviata alla corte di Bretagna per fare luce sugli intrighi che mettono in pericolo non solo il regno, ma anche la vita della giovane duchessa Anne. Per riuscire nell’impresa, dovrà fare appello a tutto ciò che ha imparato nel convento. Peccato che non le abbiano insegnato come tenere a bada i moti del cuore, e Ismae si ritrova lacerata tra il dovere e l’amore che preme nel suo cuore.

Parere Personale:

Solitamente a me non piacciono troppo i romanzi con intrighi di corte e roba varia, ma questo libro me lo sono letta di gusto nonostante alcuni parti siano a mio modo di vedere un pò troppo lente e noiosette.
Ma la storia a suo modo è originale, anche se durante il racconto perde un tantino quel fascino dell'inizio che è legato soprattutto alla sua protagonista o meglio alla sua missione di assassina .
Ma veniamo con ordine .
Ismae è nata con una strana voglia o macchia sulla pelle, e fin da bambina le è stato ripetuto che quel segno era legato al fatto che lei era stata generata dal dio Mortain , ovvero dalla morte .
Da ragazzina viene pestata a sangue  e viene aiutata a scappare e portata al Convento di Saint Mortain , dove viene addestrata per ben 3 anni dalle efficientissime "suore" a diventare un'assassina spietata, a saper padroneggiare l'arte dei veleni, e delle armi nonché della sottile seduzione .
Queste "assassine" come dice la badessa sono le Ancelle della Morte , le figlie del dio Mortain, e come tale loro devono obbedirgli e mettersi al suo comando tramite le direttive del Convento.
Proprio per queste direttive Ismae viene mandata a compiere una missione alla corte della giovane duchessa Anne, e dovrà spacciarsi per l'amante del fratellastro della duchessa , Gavrin Duval.
A corte fra veleni, ricatti e difficili decisioni che metteranno in pericolo il cuore della stessa Ismae, sembra affievolirsi anche la scintilla che aveva acceso fin da subito lo spirito di assassina di Ismae , nonché a disobbedire e a dubitare agli ordini del Convento.
Ismae e Gavriel assieme a pochissimi uomini fidati dovranno impedire, anche quando tutto ormai sembrerà perso , ai traditori della Duchessa di farle perdere il trono .
Come accennavo prima, la cosa che fa perdere un pò l'interesse è il fatto che da spietata assassina, alla fine Ismae si redime , o meglio , capisce che non sarà più lei a servire la "collera" del dio della morte ma bensì la sua "pietà".
Molto onorevole certamente, ma quella parte di me assetata di sangue avrebbe preferito che Ismae a Corte avesse messo alla prova molto di più il suo talento per l'assassinio.
Vabbè ognuno ha i suoi gusti...ed io mi tengo i miei.
Tutto sommato a me il libro è piaciuto, e si ,ve lo consiglio però abbiate bene in mente i punti che ho sottolineato prima sulle cose su cui ho avuto da ridire.
Così almeno non ci resterete male , se anche Voi siete assettate di sangue come me !
Voto :


-- I libri della Serie "His Fair Assassin" --

- Grave Mercy - "Il Segno del Destino" 
- Dark Triumph *


*Inedito in Italiano

Post Scriptum : Nonostante sia una serie, potete tranquillamente leggere i libri perché ogni libro racconta la storia di una delle Ancelle della Morte, e non sono strettamente collegate .

4 commenti:

Giusy P. ha detto...

Ciao ^^ anch'io sono un'assetata di sangue! Non conoscevo questo libro, ma devo dire che la trama mi ispira molto! Sembra molto carino e originale!

Lady Debora ha detto...

Ero un po' restia a leggere questo libro nonostante mia cugina mi avesse gentilmente regalato l'ebook, però dalla tua recensione mi sa che lo aggiungo alla lista dei prossimi!!! ^_^

..Mary.. ha detto...

Ho letto una recensione non particolarmente entusiasta, non mi ricordo dove però!
Ma la tua opinione mi ha fatto cambiare idea!! gli darò una possibilità!
Un bacione!

MissGabrielle ha detto...

Si ragazze, il libro è molto carino e la trama a suo modo originale.
Certo ho trovate alcune parti noiosette non lo nego, e come dicevo nella recensione un pò più di sangue (ma quando sono diventata così sanguinosa ? mah ) non avrebbe guastato. Però credo che possa piacervi a parte queste cose la storia a me ha preso ;)

Un abbraccio a tutte !
Gabri