giovedì 20 giugno 2013

"The Vincent Boys" di Abbi Glines


1° Libro della Serie "The Vincent Boys"

Titolo Originale : "The Vincent Boys"
Autore: Abbi Glines
Editore: Mondadori
Collana : Chrysalide
Anno : 2013
Pagine :  279

Trama:
Ashton, brava ragazza di "professione", cerca di non deludere i suoi genitori e gioca il ruolo della fidanzata perfetta di Sawyer Vincent, il ragazzo che tutte vorrebbero. Ma durante le vacanze estive, mentre Sawyer è in campeggio con il fratello, Ashton inizia ad avvicinarsi a Beau, cugino di Sawyer, terribilmente sexy. E terribilmente pericoloso... Il ragazzo da cui tutte dovrebbero stare alla larga. Beau, che ha sempre voluto bene a Sawyer come a un fratello, ama Ashton fin dai tempi dell'asilo, considerandola però la "ragazza di suo cugino" e, dunque, off limits. Che sia giunto il momento di abbandonare le maschere e di lasciarsi andare ai sentimenti veri? Più Ashton e Beau cercano di stare lontani più il desiderio si fa irrefrenabile. La tenera amicizia che li legava da piccoli si trasforma in attrazione travolgente, impossibile da combattere... Come reagirà Sawyer nel trovare la sua ragazza tra le braccia del cugino e migliore amico? C'è sempre una prima volta per "tutto": per l'amore, per la gelosia, per scoprire chi siamo veramente...


Parere Personale :

Un bel romanzo che consiglio di leggere in periodi in cui avete bisogno di sognare storie romantiche e appassionate, adatta alla stagione estiva ma non solo.
Qui i protagonisti si conoscono fin da bambini , e col tempo hanno perso o soltanto finto di metter da parte un rapporto speciale che li lega da sempre.
Ashton è una ragazza tranquilla a detta di tutti, è la figlia del pastore della piccola città dell'Alabama in cui vive ed è fidanzata al classico bravo ragazzo, insomma sembra che Ashton sia la perfetta ragazza del sud, buona e gentile.

Ma chi meglio del suo compagno di giochi dell' infanzia con cui condivideva marachelle e con cui si divertiva a combinare guai , potrebbe conoscerla meglio ? E quel ragazzo è Beau Vincent , cugino bello e dannato di Sawyer ,il brillante e perfetto fidanzatino .
Beau è da sempre innamorato di Ashton, ma per amore del cugino a cui vuol bene come ad un fratello , nega i suoi sentimenti per lei e cerca di ignorarla , ma soprattutto vede e sente che quella ragazza che sta col cugino è solo una pallida imitazione della vera Ashton con cui è cresciuto.
Ashton pur provando dei sentimenti per Sawyer si sente attratta dal lato oscuro e affascinante nonché selvaggio di Beau , e pur rendendosi conto che soffrirà e che soprattutto farà soffrire chi le sta accanto non riesce a tirarsi indietro di fronte alla sfrontata e selvaggia attrazione per Beau.
Per lei , Beau rappresenta la libertà, il sentirsi veramente se stessa , con tutti i suoi possibili difetti e si sente accettata da lui così com'è.
Con lui getta la maschera di fidanzata, studentessa, figlia e parrocchiana perfetta, riesce ad essere semplicemente lei : Ashton .
E' bellissimo il rapporto che si instaura fra i due, perché lottano entrambi con i sensi di colpa , e nello stesso tempo non riescono a non accettare l'idea di stare lontani.
Personalmente è Beau il personaggio che mi è piaciuto di più , e che ho trovato più profondo, con quel suo bisogno disperato d'amore.  Mentre il comportamento di Ashton in alcuni punti mi è risultato un pò fastidioso e ipocrita, ma nonostante tutto ho divorato il libro in appena due giorni.
La parte finale del libro però rispetto al resto mi ha lasciata un tantino insoddisfatta, ma visto che ci sarà un secondo libro confido che ci sia in qualche modo una prosecuzione della storia , perché altrimenti risulterebbe tutto troppo facile fra Sawyer  e Beau .
Un romanzo bello, ovviamente non perfetto ma si sa...la perfezione non è di questo mondo !
Voto :



---The Vincent Boys Series ---

- The Vincent Boys
- The Vincent Brothers

16 commenti:

Ellah K.Drake ha detto...

A me ha frenato la copertina, ero convinta fosse come le 50 sfumature, di quel filone che non mi piace. Invece, non sembra dalla tua recensione, bene… ^_^

MissGabrielle ha detto...

Ciao cara, no assolutamente no. E' un genere diverso, c'è qualche scena piccantina (a volerla chiamare proprio così) ma non ha niente a che spartire con 50 sfumature .
Secondo me trae in inganno quel bollino con la scritta "Il libro più Hot dell'anno" .... non sò gli altri che leggono ma per quanto mi riguarda non l'ho trovato così hot ^^
E un new adult , ci sono si scene di sesso, ma niente a che vedere col genere soft erotic ^^
Un abbraccio
Gabri

Silvia Leggiamo ha detto...

la copertina a me piace moltissimo! sul libro sono un po' indecisa, mi sa che lo tengo come lettura da ombrellone!

MissGabrielle ha detto...

@ Si Silvia,come lettura sotto l'ombrellone va benissimo ;)

Lady Debora ha detto...

L'ho appena preso in ebook ^_^ sono stra contenta che non sia l'ennesimo buco nell'acqua!!

MissGabrielle ha detto...

Tranquilla Debora, secondo me ti piacerà ^^

..Mary.. ha detto...

Allora, io sto leggendo pareri contrastanti, mi toccherà leggerlo e vedere cosa ne penso io!!!!!! :)

MissGabrielle ha detto...

Mary, io ho letto la recensione di Glinda per esempio dopo aver letto il libro, e in alcune cose mi sono ritrovata pienamente d'accordo con lei come per esempio sul linguaggio in alcuni punti da brivido *_* , ma tutto sommato a me il libro è piaciuto. E' una lettura senza impegno e come dicevo prima a Silvia , penso che sia una piacevole lettura da spiaggia ! ;)
Aspetto di sapere la tua opinione mi raccomando !
Un abbraccio
Gabri

Anonimo ha detto...

Proprio come a te, anche a me è piaciuto moltissimo il libro. Non capisco che problema ci sia se contenga scene di sesso, che non mi sembrano particolarmente spinte. Non vedo l'ora di leggere anche il secondo.
Rita

MissGabrielle ha detto...

Ciao Rita, sinceramente avendo letto molti libri con scene veramente hot, queste qui descritte in questo libro personalmente non mi sembrano poi così spinte, ma ovviamente ognuno ha la sua visione delle cose ^^
L'importante che a noi il libro è piaciuto ^^ comunque !
Un abbraccio e passa quando vuoi dal blog, sei sempre la benvenuta ^^
Gabri

Libreria Romance ha detto...

allora non sono l'unica che ha preferito the vincent boys a the vincent brothers??
per me non c'è paragone, sarò che ai miei occhi Sawyer dopo il primo libro non è comunque mai riuscito a riscattarsi!

MissGabrielle ha detto...

Ciao, si la pensiamo allo stesso modo ! Purtroppo dopo Beau (ho gli occhi a cuoricino )... per Sawyer non c'è verso di farmelo piacere fino in fondo ;)
Grazie per essere passata dal blog, condividiamo lo stesso amore per i libri, hai un bellissimo blog ^^
Ciao
Gabri

manu ha detto...

come tu ben sai, ho preso questo libro dopo aver letto la tua recensione sul blog di Lady Aileen e dopo aver letto questo, ho comprato e letto The Vincent brothers.
Alla fine mi ritrovo in alcune cose che dici, come per esempio che a volte il linguaggio è terribile, che è una lettura estiva, che Ashton, francamente, è un pochetto fastidiosa a volte e che Beau è magnifico.
ma sai una cosa? io ho preferito il libro di Sawyer e Lana.
Lana mi è piaciuta parecchio e Sawyer era tormentato al punto giusto per rendere il tutto frustrante come piace a me... ahaha, sono masochista lo so.
la cosa che non mi è piaciuta dei brothers è che Sawyer e Lana non lo fanno.
non sono una patita di scene di sesso, neanche le schifo, insomma, diciamo che mi piacciono se c'entrano, se non c'entrano ne faccio a meno... capisci come?
però in questo caso, il fatto che il libro finisca senza che l'abbiano fatto mi ha un po' infastidito perché mi sembrava il giusto coronamento dopo tutto il casino... capisci che intendo?
per una volta, ho sentito davvero la mancanza di una scena di sesso.
poi erano vergini entrambi... non so, manca lo sverginamento (scusa la crudezza)... ma per quanto mi sia piaciuto, questo mi ha trasmesso una sensazione di incompiutezza che non me l'ha fatto apprezzare al 100%.

MissGabrielle ha detto...

Manu mi hai fatta sorridere parecchio leggendo il tuo commento per il semplice fatto che hai scritto quello che mi passava per la testa sul secondo libro .
Sarà che siamo crude e spietate noi due, ma anche a me non è granché piaciuto il finale.
La storia dei due "verginelli" proprio non mi ha coinvolto moltissimo, anche se ammetto che Lana è molto ma molto più matura di Ash.
Si, in effetti se fossero andati a letto insieme credo che sarebbe stato come la chiusura di un cerchio, perché quel Saywer verginello mi sa tanto di ragazzo fuori dai canoni, quale ragazzo avendo una fidanzata non ci prova o meglio non se la fà (per essere crude nel linguaggio) ?
Potrebbe anche darsi che la scrittrici abbia voluto sottolineare la differenza fra i due fratelli, il passionale Beau e il razionale (anche troppo) Sawyer . Però resto dell'opinione che lo "sverginamento " ci stava !!!

oddio Manu rido da sola !!! ^^ scrivendo !

manu ha detto...

Hai detto bene... era la chiusura di un cerchio. ..
secondo me, oltre per far vedere la differenza tra i due, forse l ha fatto anche per far vedere che in fondo per sawyer Ashton era quasi più una sorella perché un adolescente che non vuole farlo non s'è mai visto e poi, soprattutto, con lana lo voleva fare eccome. ..
cmq mi è piaciuta questa duologia, ma come hai detto tu, è un po estiva, nel senso che non è qualcosa di "indimenticabile".

Leonie ha detto...

bella storia non bellissima ma bella storia e come dici tu da leggere in un momento in cui si vuole sognare.

Mi sono unita al tuo blog vedendo che abbiamo un pò di cose in comune.
Se ti va di ricambiare ti aspetto. A presto