lunedì 6 maggio 2013

"L' Astrologo" di Carla Montero



Titolo Originale : "La Tabla Esmeralda"
Editore: Mondadori
Collana : Omnibus
Anno : 2013
Pagine : 634

Trama:
Madrid, 2010
Quando Ana, giovane esperta d'arte, si trova a investigare per conto del suo fidanzato, un ricco uomo d'affari e collezionista tedesco, su un misterioso quadro di Giorgione, "L'astrologo", di cui nessuno studioso del pittore rinascimentale ha mai sentito parlare prima, accetta l'incarico senza grandi aspettative e va a Parigi per dare inizio alle sue ricerche. Ana ha come unico indizio una lettera scritta dal comandante nazista Georg Von Bergheim nel 1941 alla moglie, in cui l'uomo fa riferimento al dipinto. Ma "L'astrologo" esiste davvero? E dove può essere nascosto? Ana viene aiutata nelle sue indagini da Alain Arnoux, un professore della Sorbona specializzato nella localizzazione di opere d'arte saccheggiate dai nazisti. Ma quando la ragazza inizia a ricevere inspiegabilmente minacce da Von Bergheim, che si supponeva fosse morto da molti anni, la situazione si complica e quella che doveva essere solo una ricerca d'archivio si trasforma in un'avventura piena di pericoli ed eventi inspiegabili. 
Francia, 1941. Georg Von Bergheim, comandante delle SS e storico dell'arte, ha un'importantissima missione da compiere: trovare "L'astrologo" di Giorgione e consegnarlo ad Adolf Hitler, appassionato dell'occulto e intenzionato a scoprire a ogni costo quale sia l'enigma che vi si nasconde da secoli. Il quadro è di proprietà di Alfred Bauer, un industriale ebreo che lo conserva nella sua casa in Alsazia e, durante la retata nazista per requisirlo, sua figlia Sarah riesce a fuggire...


Parere Personale :
Iniziare a parlare di questo libro così a caldo è un'emozione non da poco, perché ho amato ogni pagina di questo libro, ogni suo personaggio, ogni piccolo indizio e ogni disillusione collegata all'indagine che la dottoressa Ana Garcìa-Brest e il professor Alain Arnoux si ritrovano a condurre pur di trovare il misterioso e forse leggendario quadro del celebre pittore italiano Giorgione , chiamato "L'astrologo" .
Dalle indagini vien fuori che in passato anche Hitler stesso ,cercava con estremo interesse questo quadro, tanto da divenire quasi un'ossessione per lui e per i suoi seguaci, al punto da distruggere una famiglia come quella dei Bauer, la cui unica superstite , Sarah si ritrova a dover proteggere a costo della vita il famoso quadro .
Si vocifera infatti che "L'astrologo" nasconda un segreto pericolosissimo, e che fin dal 1400 sia stato nascosto ed occultato per impedire che cadesse nelle mani sbagliate , o ovviamente se tale quadro fosse caduto nelle mani delle SS e di Hitler sicuramente non avrebbe portato a nulla di buono.
Man mano che Ana e Alain rincorrono i vari e possibili indizi , qualcuno li intralcia rendono le loro indagini molto più ingarbugliate del previsto, sembra infatti che più si avvicinino alla verità nello stesso tempo un minuto dopo ecco che si ritrovano nuovamente al punto di partenza.
La storia odierna quindi si intreccia con il passato , e così scopriamo la storia di Sarah e del suo tormentato amore con il comandante nazista Georg Von Bergheim , che si intreccia sempre con la ricerca del quadro .
In una Parigi invasa dai nazisti, Georg per amore di Sarah metterà a repentaglio la sua stessa vita pur di salvarla. 
E mentre ripercorriamo la loro storia intrecciata indissolubilmente a quella del quadro, nel presente anche Ana e Alain si avvicineranno e si troveranno anche loro a dover combattere con il tempo e contro una setta chiamata "PosenGeist" , dei fanatici anch'essi alla ricerca de "L'astrologo" con intenti meno nobili di quelli di Ana e Alain.
Inoltre man mano che la storia prende piede ci si appassiona al mistero del quadro , fino ad arrivare alla fine del libro che svelerà delle verità che vi lasceranno a bocca aperta, e che chiuderanno il cerchio finalmente sulla fine del celebre dipintio "L'Astrologo" dopo la fine della seconda guerra mondiale. 
Un libro appassionante , che intreccia passato e presente , vecchi e grandi amori,e che non vi permetterà una volta iniziato di abbandonarlo se non dopo la fine .
Voto :

7 commenti:

FairyRain ha detto...

Dalla tua recensione sembra proprio intrigante, lo metto in wish-list! ;)

MissGabrielle ha detto...

Direi proprio di si ^^ anch'io l'ho trovato intrigante

Frannie Panglossa ha detto...

Ho visto questo libro proprio l'altro giorno esposto in vetrina e devo dire che la copertina mi aveva catturato. Leggendo la tua recensione mi sembra degno di maggiore attenzione :P

..Mary.. ha detto...

A me non aveva interessato più di tanto!!!
Invece ora, la cosa incomincia a intrigarmi!!!

MissGabrielle ha detto...

Beh ragazze cosa posso dirvi ?
Io ho una predilezione per i romanzi ambientati durante la seconda guerra mondiale, quindi appena ho letto la trama me ne sono innamorata ^^

Francesca ha detto...

Letta la tua recensione e trovato il libro in Biblioteca l'ho letto tutto d'un fiato al mare !!Bellissimo ...anche se il finale non è proprio chiuso ....e mi dà un pò fastidio!
Da leggere !!!

Grazie !

MissGabrielle ha detto...

Ciao Francesca ,si magari hai ragione, e la Montero ha voluto un pò lasciare uno spiraglio ...chissà vedremo .
Mi fa piacere sapere che anche a te il libro è piaciuto !
Un abbraccio
Gabri