venerdì 10 maggio 2013

"Il Testimone" di Nora Roberts



Titolo Originale : "The Witness"
Autore: Nora Roberts
Editore: Fanucci
Collana : TimeCrime
Anno : 2012
Pagine : 564

Trama:
Chicago, 2000. La sedicenne Elizabeth Fitch è dotata di un’intelligenza superiore alla media e si attiene scrupolosamente alla rigida tabella di marcia ideata per lei dalla madre. Finché un giorno decide di trasgredire le regole: si ubriaca in un locale notturno e si lascia trascinare in una villa sulla Lake Shore da un seducente uomo dall’accento russo. Ma lì assiste a qualcosa che non doveva vedere e che cambierà radicalmente la sua vita. Arkansas, 2012. Abigail Lowery vive in una piccola città abbarbicata tra le montagne della regione degli Ozark. Nella sua casa tra i boschi, progetta sofisticati sistemi di sicurezza, e i suoi unici compagni sono un cane feroce e un vasto assortimento di armi da fuoco. Conduce un’esistenza appartata, parla poco e non racconta mai nulla di sé. La sola presenza che tollera è quella del commissario di polizia Brooks Gleason, affascinato dalla sua natura solitaria. Gleason è il solo che abbia intuito il bisogno di protezione di Abigail, anche se non immagina che le sue difese servano a nascondere una storia che un giorno, fatalmente, dovrà essere rivelata...


Parere Personale :

Amo i libri di Nora Roberts e in particolare i suoi rosa-crime , perché sanno intrecciare magnificamente il lato romantico al thriller vero e proprio.
In questo libro per esempio troviamo tutti e due gli aspetti , anche se per il mio modo di vedere credo che il lato "sentimentale" sia stato in qualche modo espresso in maniera più estesa, ma ciò non di meno mi ha fatto apprezzare il lato giallo della storia.
Tutto inizia con un'adolescente e la sua ribellione verso una madre che le programma la vita in maniera maniacale.
Credo che capire Liz e i suoi bisogni venga realmente facile al lettore, tanto da capire il suo entusiasmo per l'acquisto di una felpa e un paio di jeans, me allo stesso tempo la sue paure  quando insieme ad un'amica vanno in un locale, e dopo si ritrova testimone di un duplice omicidio.

Ovviamente da quella sera la sua vita cambia, viene stravolta, e da fragile ragazzina alla fine dopo ben dodici anni ritroviamo una donna in gamba, intelligente e sveglia, ma che mantiene intatta la sua paura di fondo ovvero la paura di essere scoperta, infatti Liz che adesso si fa chiamare Abigail e che abita con un cane che fa paura solo a guardarlo, in una baita fra i boschi con un sistema d'allarme che farebbe invidia anche ad una banca , la cui unica ambizione è quella di vivere al sicura e di cercare di non attirare mai l'attenzione su di sé.
Ma purtroppo per lei il commissario della cittadina in cui vive , Brooks Gleason è incuriosito da lei e dal suo modo di vivere , e sotto sotto è attratto da lei .
Fra i due inizia una bellissima storia d'amore. Brooks è uno degli uomini tipici della Roberts, di quelli di cui ti innamori a prima vista perché sono sempre uomini forti, virili, romantici e soprattutto dolci e sensibili .
Brooks sa che con Abigail deve andarci piano perché sotto l'aspetto di donna sicura di se , si nasconde una donna che ha sofferto e che ha una paura folle.
Ci sono scene di loro due che toccano il cuore, credo che Brooks sia entrato nella mia classifica personale degli eroi romantici da sognare ad occhi aperti. 
E' ironico, divertente, sensuale, sensibile , dolce, e in più è una persona su cui contare nei momenti meno belli della vita perché sai che ti starà sempre accanto. 
Vabbé ormai avete capito che lo adoro ^^ 
A parte questo comunque è un bel romanzo che vi consiglio di leggere, e l'unica pecca che posso trovare a questo libro è il finale un tantino sbrigativo per i miei gusti , che come sapete sono piuttosto strani, infatti mi sarei aspettata un finale più violento, e movimentato prima di arrivare al lieto anzi lietissimo fine.
Stavolta Nora Roberts ha fatto centro ! 
Voto:

3 commenti:

Lady Debora ha detto...

Ok ho deciso lo leggo appena smaltisco qualche lettura che ho in mente ^_^ fin'ora della Roberts ho letto solo i suoi romanzi rosa... sarà un piacevole cambiamento :)

Silvia Leggiamo ha detto...

Io amo soprattutto i maschi della Roberts *__* 90% ormoni, 10% sangue e tutto il resto.

..Mary.. ha detto...

Io sono reduce della maratona dei quattro libro del Quartetto delle spose, bellissimi!!!
prima mi svago un pò, poi ritorno a leggere questa sua altra opera!!!!!