domenica 6 gennaio 2013

"Una Poesia per la Befana 2013 "



La Befana, cara vecchietta , 
va all'antica, senza fretta.

Non prende mica l'aereoplano 
per volare dal monte al piano,
 si fida soltanto, la cara vecchina della sua scopa di saggina : 
"Bef , è così che poi succede " 
che la Befana ...poi non si vede !

Ha fatto tardi fra i nuvoloni , e molti restano
senza i doni !

Io quasi , nel mio buon cuore , vorrei regalarle
un micromotore , 
perché arrivi dappertutto col tempo 
bello e col tempo brutto...

Un pò di progresso e di velocità  per dare a tutti la felicità . 



Poesia di Gianni Rodari 



2 commenti:

Diario magica avventura di Federicasole ha detto...

Molto carina. nOI IERI LA bEFANA L'ABBIAMO INCONTRATA E CI ABBIAMO BALLALTO INSIEME!;-)

..Mary.. ha detto...

Carinaaa!! :)