sabato 26 gennaio 2013

"Roma 40 D.C. Destino d' Amore" di Adele Vieri Castellano


1° Libro della Trilogia Roma 

Editore: Leggereditore
Anno: 2012
Pagine : 432

Trama:
40 d.C., Città di Roma, Gaio Giulio Cesare Germanico, Caligola, Imperatore. 
Marco Quinto Rufo è l’uomo più potente di Roma, secondo solo all’ imperatore, Livia Urgulanilla ha un passato da dimenticare. Lui è un uomo temprato dalla foresta germanica, bello e forte che non conosce paura né limiti. Lei è un’aristocratica raffinata e altezzosa il cui destino è già scritto. Ma il dio Fato decide altrimenti e quando Rufo la porta via con sé non immagina lontanamente le conseguenze del suo gesto. Roma non è la Provincia dove tutto, incluso rapire una donna, è concesso. E anche se Caligola in persona decide di concedergliela, possederne il cuore sarà la più ardua e temeraria delle sue imprese. E Livia saprà donare il cuore a un uomo spietato che non esita davanti a nulla, se non a quello che sente per lei? Il primo romanzo di una trilogia che vi porterà in uno dei periodi storici più affascinanti del nostro passato; una storia che vi catturerà fin dalle prime pagine e alla fine ne rimarrete conquistati.

Parere Personale :
Sono strana, lo so. Ho gusti decisamente particolari e probabilmente quanto sto per scrivere su questo libro farà rivoltare le budella a chi lo ha amato svisceratamente .
Ma a costo di apparire antipatica , preferisco essere onesta e dire la mia .
Ok partiamo dal fatto che non avevo mai letto un libro ambientato nel periodo della Roma antica, con i suoi senatori e il suo imperatore , quindi questa è stata una piacevole novità, ma proprio perchè non sapevo bene cosa aspettarmi sono rimasta leggermente spiazzata , soprattutto per il fatto che la scrittrice usa diverse parole in latino (ma non temete alla fine del libro c'è un glossario con le spiegazioni) , e che se non arrivavo per logica alla cosa o oggetto, a cui si riferisse mi ritrovavo a rileggere la stessa parte per cercare di intuire di che cosa stesse parlando (perché troppo pigra a cercare la parola sul glossario in fondo) !
Quindi a parte queste piccolezze che mi irritavano un tantino, ci si mette pure il fatto che la storia che parte bene , e abbastanza movimentata, man mano che leggevo si andava appiattendo .
Certo devo ammettere che anche la sua protagonista femminile "Livia Urgalanilla"  non è che abbia riscossa in me molta simpatia , nonostante tutta la mia buona volontà !
Mi spiace proprio ma mi è stata antipatica, fin da subito. L'ho trovata immatura e testarda fin quasi all'inverosimile, menomale comunque che c'è il bel Marco Quinto Rufo che salva la storia , con la sua virilità da gladiatore o meglio da tribuno laticlavio !
Secondo me la scrittrice ha dosato tutta la sua passione in questo personaggio e lo ha fatto magnificamente .
Non male anche le storie parallele che si intrecciano alla principale , ma che ci posso fare francamente non mi è sembrata una storia da 5 stelline !
Su Anobii le valutazioni sono tutte altissime , e quindi come una scema mi aspettavo un libro spettacolare e invece come sempre quando una si aspetta un capolavoro resta delusa.
Ovviamente questo non vuol dire che il libro è pessimo, no per carità ! Ma non è riuscito a prendermi e a fare quella magia che rende la lettura ossessiva .
Visto poi che ci ho messo pure un'eternità a finirlo ! (sempre secondo i miei standard di lettura !)
Voto :


---Trilogia Roma---

- Roma 40 D. C. Destino d' Amore
- Roma 42 D. C. Cuore Nemico        (dal 31 Gennaio 2013 in Libreria)

7 commenti:

Sabrina Sally ha detto...

Concordo in pieno con la tua recensione! Questo libro è talmente osannato in giro (alcuni blog l'hanno addirittura eletto miglior libro del 2012!) che ogni volta che dico che non mi è piaciuto molto rischio il linciaggio XD Sono contenta di non essere l'unica "strana" ;)

..Mary.. ha detto...

Ti stimo!!anche io su goodreads ho visto molt pareri positivi, ma quando sono andata a leggerlo non mi sono trovato d'accordo!
infatti quando ho messo tre stelline, avevo paura di essere linciata!!
comunque il libro è bello, mi è piaciuta l'antica roma, le descrizioni, e IL bel Marco, che ha decisamente salvato il libro se no avrei lanciato il libro dalla finestra! Comunque io ho odiato Livia, non ho mai odiato un personaggio cosi tanto!!Respinge in tutti i modi Marco, però poi quando è in pericolo, piange e chiama Marco, dicendo che è un brav'uomo!!dopo avergli dato dell'animale!!

MissGabrielle ha detto...

Ragazze che vi devo dire...linciata o meno a me il libro non ha fatto impazzire, e lo dovevo dire ! Ovviamente ognuno di noi ha i suoi gusti.
Evidentemente si,siamo "strane" ^^ ma felici di esserlo dai !

Anonimo ha detto...

Io l' ho adorato invece questo libro!
Mi ha fatto rituffare nell' antica Roma come la serie del senatore Aurelio della Montanari, serie che ho adorato.
Livia stava decisamente sui ... anche a me ma Marco, beh, Marco da solo mi ha fatto finire di un fiato il libro !!!!!!
Come dici, gusti sono gusti, evviva la diversita' :-)
Giadona

MissGabrielle ha detto...

Marco è tutto un programma ^^
E' uno di quei protagonisti che ti prende e ti stende ! Nulla da ridire infatti su di lui !
Giadona un consiglio...questa serie che citi tu della Montanari (che non conosco) è genere romance ?
Perché se si ci faccio un pensierino ;)

Ciao !

Anonimo ha detto...

No, e' gialla, se vai nella mia libreria li vedi sotto l' autrice che di nome intero fa: Danila Comastri Montanari.
Sono gialli "leggeri" cioe' l' intreccio e' carino ma non complicatissimo ma e' il mondo storico che sta attorno che a me piace un sacco!
Giadona

MissGabrielle ha detto...

Ah grazie cara, vado subito a controllare ^^
Grazie !