venerdì 25 maggio 2012

"Oggi mi sento capricciosa...quindi ne dirò di cotte e di crude"

Oggi mi sento molto "capricciosa" , non so trovare un'altra parola per descrivere il mio stato d'animo , ma tranquille adesso proverò a spiegare il perché del mio strano e capriccioso umore !
Il fatto è semplice , è da ieri sera che mi sento irritata , si proprio irritata. Con chi ?
Più che altro con me stessa. Stamattina aprendo la posta elettronica mi ritrova l'ennesima email per recensire un libro poco conosciuto e da poco tempo dato alle stampe , ovviamente non c'è l'ho con la persona che mi ha mandato l'email , né con la scrittrice , né con il libro in sé per carità !
La cosa che mi "irrita" (posso usare questa parola senza rischiare di sembrare meschina?) è che da un lato sarei ben disposta ad accettare la proposta di lettura per poi recensire il libro in questione, ma poi mi prende la paranoia di sentirmi in qualche modo incatenata nella scelta delle mie letture.
Lo sò che è difficile forse da spiegare, ma a me piace SCEGLIERE cosa leggere e cosa no, e il momento per farlo. Posso comprare un libro oggi e metterlo nella mia libreria , e dimenticarmi di lui per mesi (come mi è già successo per esempio con il libro della Ione , solo che in quel caso ci ho impiegato un anno) e poi bum...alzo gli occhi sulla libreria e mi prende la voglia di leggerlo !
Oppure iniziare un libro e se non mi piace dopo posso sempre metterlo da parte e riprenderlo dopo un pò (mi è successo con il libro della Feehan [anche se il risultato alla fine è stato identico] ho odiato quel libro prima e l'ho odiato anche con la seconda prova di lettura) .
Ma se ho un libro che mi viene dato, io mi sento in dovere di finirlo il prima possibile e quindi vuoi o non vuoi  me lo devo leggere per forza perché ci si aspetta da me proprio questo.
Mi sembra quasi di fare violenza a me stessa ! Se la lettura dev'essere un piacere questo per me deve rimanere ! Non voglio sentirmi obbligata a dover dire la mia .
Per me leggere è qualcosa di magico, mi aiuta a ridimensionare le mie ansie e mi fa evadere dalla quotidianità. Per me scegliere un libro è quasi un'avventura, andare in biblioteca e scovare fra mille libri "QUEL" determinato libro di qualche anno fà magari passato inosservato, oppure scovare affari d'oro nei mercatini dell'usato. Mi piace la ricerca, l'idea di avventurarmi quasi fossi un'Indiana Jones dei libri nella ricerca del libro che mi darà il batticuore, della storia d'amore perfetta !
Ormai lo sapete io sono una Romanticona, ho un'idea della vita un pò strana, sono razionale forse al 96% ma in me rimane sempre un lato emozionale che mi fa pensare che a volte i miracoli e i sogni in qualche maniera si possano ancora avverare. Ed è questo lato di me che mi piace e che vorrei conservare fino a quando sarò decrepita (non che ci manchi molto...)
All'inizio vi avevo avvertito di essere un tantino "capricciosa", insomma dite che sono esagerata ?
Probabilmente si, mi creo tutte queste paranoie per cose alla fin fine futili, eppure quella strana sensazione di mancanza di scelta mi disorienta .
Se siete arrivate fin qui a leggere, grazie ! Siete davvero fantastiche ,comprensive  e molto ma molto pazienti !

MissGabrielle

7 commenti:

La Duchessa ha detto...

Il tuo libero sfogo mi è piaciuto; non sei per niente capricciosa!
A presto!

..Mary.. ha detto...

non sei capricciosa per niente!!anzi!!hai ragione!!leggere è una passione, e se qualcosa ti viene imposto non è più un piacere, anzi incominci a odiare questa cosa!!!
ti capisco MissGabrielle!

Lady Debora ha detto...

Capricciosa? No.. ognuno deve sentirsi libero di fare le proprie scelte e vivere la lettura nel modo più piacevole e più giusto per se stesso e non deve essere un obbligo o una forzatura... ^_^ Ciao ciao

Soter ha detto...

Ti capisco benissimo MissGabrielle perchè anch'io vivo la lettura così ^_^ ci sono libri che ho comprato e lasciato sulla scrivania da anni (non scherzo!) e altri che ho comprato e letto nello stesso giorno! E' il motivo per cui ho ridotto i miei prestiti in biblioteca dopo che mi è capitato di riprendere un libro due volte perchè la prima non mi ispirava più e ho dovuto restituirlo senza leggerlo... Ti consiglio di vedere prima di accettare se la trama del libro ti ispira e poi se accetti di leggerlo di far sapere all'autore/autrice che potresti metterci un pò di tempo... così puoi finire di leggere quello che stai leggendo e magari di "rimandarlo" ancora di un libro o due ^_^ Non credo sia maleducazione leggere è una scelta e sopratutto un piacere!

mammasuperabile ha detto...

in effetti è un bel problema se qualcuno vuole pubblicizzare un libro attraverso una tua recensione anche se alla fine esistono tanti libri che non vendono molto da subito ma poco a poco crescono diventando best seller
alla fine però la tua onestà potrebbe essere un valore aggiunto

Valentine ha detto...

Direi che sono d'accordo con te e con tutto ciò che hai detto :) Anch'io ho libri comprati 3 anni fa che ancora aspettano di essere letti, perchè ogni libro è "adatto" ad un certo momento. Leggo in base al mio stato d'animo.

Anche a me hanno chiesto a volte di leggere libri, alcuni li ho letti perchè mi ispiravano, altri invece stanno lì nella mia lista dei desideri. Mi dispiace fare "discriminazioni", ma devo seguire il mio istinto e consiglio a te di continuare a fare lo stesso ^__^
Credo che un libro, per quanto bellissimo, possa risultare parecchio sgradevole se letto sotto costrizione.
Quindi è il caso di considerare le richieste di lettura come semplici consigli, sperando che nessuno si offenda.

A presto!

MissGabrielle ha detto...

Grazie ragazze, le vostre opinioni mi sono davvero d'aiuto, mi aiutano a vedere la cosa sotto la giusta prospettiva.
A me piacerebbe accontentare tutti e leggere quello che mi "consigliano" , ma se per questo devo in qualche maniera svilire il mio amore per la lettura perché in qualche modo mi sento costretta a leggere in questo caso : no grazie !
Mi accontento di leggere qualche "novità" in meno, ma almeno posso sentirmi libera di leggere un determinato libro quando voglio !
Grazie a tutte davvero per essere state così franche con me , siete un tesoro !
Un abbraccio a tutte !