mercoledì 23 maggio 2012

"La Notte degli Angeli Caduti" di Heather Killough-Walden


1°Libro della "Serie Angeli Caduti"

Titolo Originale : " Avenger's Angel "

Trama:
In un tempo assai lontano, il Vecchio chiamò a raccolta i suoi quattro arcangeli prediletti: Michele, Gabriele, Uriel e Azrael, e indicò loro quattro stelle del firmamento che brillavano più delle altre. Disse agli arcangeli che desiderava ricompensarli della loro lealtà e che in dono avrebbero ricevuto delle anime gemelle. Fu così che il Vecchio creò quattro femmine perfette, che chiamò le cherubine. Tuttavia, prima che gli arcangeli potessero rivendicare le loro compagne, le quattro cherubine furono allontanate dal regno e disperse dal vento. Gli arcangeli decisero quindi di abbandonare il proprio mondo, per scendere sulla Terra e ritrovarle. Per migliaia di anni gli arcangeli le hanno cercate, ma non sono stati gli unici a raggiungere il regno dei mortali per dare la caccia alle cherubine. Qualcuno li aveva seguiti...

Parere Personale :

Mi sono presa ben due giorni prima di scrivere qualcosa su questo libro, perché sono piuttosto titubante su quello che sto per scrivere...
Questa serie ha per protagonisti gli “Arcangeli”, si proprio quelli che conosciamo o di cui almeno abbiamo sentito parlare al catechismo: Michele, Gabriele, Uriel, Azreal. Ma la similitudine finisce qui !
Il primo, Michele è l’ex  Arcangelo Guerriero (il preferito dal “Vecchio” che se tanto mi da tanto dovrebbe essere Dio , ma non viene mai citato con questo nome ) ; Gabriele è l’ex Messaggero, Azrael l’ex Angelo della Morte e Uriel quello della Vendetta. 
La storia almeno all’inizio è semplice, questi 4 Arcangeli essendo i preferiti del “Vecchio” vengono premiati (se volete concedermi tale impertinenza linguistica) con la creazione di 4 anime gemelle le “Cherubine” ma che vengono disperse subito dopo la creazione nel mondo degli umani  (il perché verrà spiegato durante il libro , quindi non vi dirò di più a tale proposito) . 
Ai 4 Arcangeli quindi viene data la possibilità di andare sulla terra in cerca delle loro anime gemelle, solo che per trovarle ci impiegheranno un’eternità ( e proprio il caso di dirlo) ,e inoltre la loro discesa sulla terra comporterà loro non pochi cambiamenti. Ognuno di loro ha dei poteri , Michele per esempio ha il potere di guarire le persone, mentre Azrael è quello forse che ci ha rimesso di più visto che è diventato un vampiro !
Ora lasciatemi dire che sta cosa di dover mettere sempre in qualsiasi storia un Vampiro, a me sta letteralmente stufando ! 
Che bisogno c’era di mettere un vampiro in mezzo se la storia parla di Arcangeli ? 
Qualcuno me lo può spiegare per favore ?  Perché IO proprio non ci arrivo ! Vabbè che Azrael era l’ Angelo della Morte e quindi un piccolo nesso con i non morti potrebbe anche trovare un minuscolo appiglio però …. Dai !!!!
In generale in questa storia ho trovate tante piccole cose che non mi tornano e che secondo me la scrittrice non ha saputo gestire a 360° (ma questa è solo la mia opinione) . Per quanto riguarda la storia e i suoi protagonisti principali, che in questo libro sono Uriel e Eleanor mi hanno lasciata davvero insoddisfatta, soprattutto Uriel !
Non vi ho ancora detto che questi ex Arcangeli nella vita di ogni giorno si guadagnano da vivere lavorando : Michele facendo il poliziotto, Azrael il cantante di un gruppo dark , Gabriele il pompiere , e Uriel l’attore , la star del cinema !!!! Ed è proprio a causa del suo lavoro che incontra Eleanor per caso. 
Questo Uriel a me non ha colpito, mi è sembrato rimanere un po’ sbiadito all’interno della storia . Che cavolo ho preferito Azrael a lui ,pur non essendo il protagonista di questo libro ! (oh lo so cosa state pensando…è un vampiro !) ma non è per quello vi giuro ! Perfino il cattivo Samael risulta più elettrizzante di lui ! ( ah per la cronica è un altro ex arcangelo) !
Insomma speriamo che la serie migliori , perché se il buongiorno si vede dal mattino….

Voto :

4 commenti:

daisy d ha detto...

Quando ho letto la prima volta dell'uscita di questo libro mi sono detta che lo avrei comprato subito forse perchè stavo leggendo Il profumo del sangue della Singh(angeli protagonisti anche in questo)che mi stava conquistando. Non l'ho ancora comprato perchè ho iniziato a leggere commenti contrastanti su questa storia e dopo aver letto il tuo, che trovo sempre molto sincero, penso che alla fine lascerò perdere anche perchè con tutte le uscite interessanti che ci sono non penso che ne sentirò la mancanza....
Un saluto
Daisy

MissGabrielle ha detto...

@daisy secondo me non c'è proprio paragone con gli "arcangeli" della Singh, ma nemmeno lontanamente ! Il libro che dici tu io l'ho adorato, e spero di leggere anche il secondo della serie se la biblioteca si decide a prenderlo (la Nord è una delle case editrici più care in circolazione, e non vorrei spendere altri soldi *_*) .Ma tornando al libro di prima anch'io mi sono lasciata trasportare dall'entusiasmo generale e vuoi per il prezzo abbordabile, vuoi per il fatto appunto che amo le storie con protagonisti gli angeli mi sono precipitata a comprarlo e a fine lettura penso che mi sarei anche potuta risparmiare i soldi e in questo caso magari metterli da parte per comprarmi il libro della Singh (almeno quegli arcangeli hanno un loro perché, e soprattutto non risultano macchiette all'interno della storia) !
Ciao !

daisy d ha detto...

Seguirò il tuo consiglio ormai è certo.....se posso dartene uno io è quello di aspettare con calma l'acquisto da parte della biblioteca del secondo libro della Singh perchè posso garantirti che, seppur scritto benissimo, non ha lontanamente il carisma del primo che come te ho adorato. Nessuna forte emozione ma solo un ripetersi della storia con cose già viste e successe nel primo.......comunque leggerò molto volentieri e con curiosità il tuo parere sul secondo capitolo degli arcangeli della Singh non appena la tua biblioteca te ne darà l'opportunità....
Daisy

MissGabrielle ha detto...

Grazie daisy ,darò certamente retta al tuo consiglio, me ne starò buona buona e aspetterò tanto prima o poi lo prenderanno (almeno spero), e poi se dici che per quanto bello possa essere non è certo paragonabile al primo...ecco un'altra ragione per non aver fretta ! ^^
Grazie cara ! Il mio portafoglio ti ringrazia sonoramente ;)