lunedì 2 aprile 2012

"Se Fosse per Sempre" di Tara Hudson


1°Libro della "Trilogia Hereafter"

Titolo Originale :  " Hereafter "

Trama:
Chissà da quanti anni Amelia si aggira sull'argine del fiume, invisibile al mondo e sospesa in un eterno presente. Quand'è morta - proprio in quel fiume - di anni ne aveva solo 18 e, da allora , una specie di nebbia ha inghiottito ogni suo ricordo, dal volto della madre alle risate degli amici, dal profumo delle rose al sapore delle albicocche, condannandola a una cupa solitudine. Finché, un giorno, avviene una cosa incredibile : nelle stesse acque scure che hanno segnato il destino di Amelia, un ragazzo rischia di annegare. E lei riesce ad aiutarlo, a salvarlo, a farlo vivere.
Perché quel ragazzo - unico al mondo?- può vedere Amelia, può sentire la sua voce , può accarezzare il suo viso. In quell'istante , lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno pronto ad affrontare qualsiasi sfida , per lei. Ma, soprattutto, di aver trovato qualcuno in grado di far palpitare il suo cuore, quel cuore che ormai aveva cessato di battere. Se fosse per sempre, sarebbe un amore perfetto. Se fosse per sempre...

Parere Personale:
Libro dolcissimo e  romantico, ma che sconsiglio a chi sta passando in questo momento un periodo di depressione...perché seppur la storia è molto dolce, ha un filo di tragedia che sinceramente eviterei di leggere in periodi di tristezza (lo dico per esperienza personale)
La storia di Amelia tocca il cuore, fin dalle prime pagine senti attraverso i suoi pensieri confusi tutta la sua fragilità. Sa di essere morta anche se non ricorda nulla della sua vita passata , sa solo il suo nome e nulla più.
Si ritrova sempre a vagare nei pressi del fiume , e mentre si trova lì una sera vede un'auto precipitare a capofitto nel lago e tenta di salvare così il ragazzo rimasto intrappolato là, e riesce a salvarlo spronandolo a nuotare...e cosa più straordinaria di tutte Joshua (il ragazzo dell'auto) riesce a vederla quando tutti gli altri non sono in grado di farlo perché lei è un fantasma, e ancor più straordinario Joshua riesce a toccarla.
Fra i due nasce un sentimento profondo, forte che va al di la della semplice amicizia e della semplice infatuazione perché fra loro è avvenuto qualcosa di inspiegabile.
Mi fermo qui perché non vorrei spoilerare inavvertitamente, ma vi dirò che la storia è veramente dolce, malinconica come la figura di Amelia, che vedremo cambiare leggermente , prendere consapevolezza di se e dei suoi poteri e avere un pò più di coraggio rispetto all'inizio del libro in cui sembra un'anima in pena che vaga  senza meta.
Pensavo questo libro fosse auto-conclusivo, invece mi sono accorta solo dopo averlo finito che è il primo di una trilogia, e non ho ancora deciso se continuarla o meno non perché la storia non sia bella ma perché mi sono scocciata di leggere storie di amori adolescenziali a  rate !

Voto : 


La Trilogia "Hereafter" comprende:

- Hereafter  - "Se fosse per sempre"
- Arise         *
- Elegy         *

* Di prossima pubblicazione in America nel 2012 /2013

11 commenti:

SilviaLeggiamo ha detto...

A me ha un po' deluso. E' carino per carità, si legge bene, ma certe cose sono troppo lasciate al caso e poco approfondite. Certo che tutti questi young adult che escono a rate annuali sanno snervarci per benino!

FairyRain ha detto...

Se non lo hai ancora letto e questo tema ti è piaciuto, ti consiglio "Riflessi di un pomeriggio d'inverno", bellissimo ed autoconclusivo.
"Se fosse per sempre" è tra le mie prossime letture... Ciao! ^_^

Lady Debora ha detto...

Anche a me ricorda parecchio riflessi di un pomeriggio d'inverno che è stupendo e si legge tutto d'un fiato ma che in momenti depressione ti deprimi ancora di più per la storia triste

MissGabrielle ha detto...

@Silvia : anch'io ho notato che molte cose sono lasciate in sospeso e penso che sia stato fatto apposta, visto che è una trilogia probabilmente ci saranno chiarimento nei prossimi libri, o almeno lo spero.

@FairyRain : Si "Riflessi di un pomeriggio d'inverno" l'ho letto qualche anno fà , perché avevo letto una discussione mi sembra sul forum di Mira . Me lo ricordo ancora bene, seppur triste era un libro dolcissimo.

@Lady Deborah : hai ragione, e proprio io che per adesso sto passando un periodo deprimente leggere "Se fosse per sempre" non mi è stato di grande aiuto ! :( Comunque rimane sempre un bel libro, anche se ho sbagliato il periodo per leggerlo ^^

Grazie Ragazze per essere passate e aver detto la vostra, mi fa sempre un immenso piacere !

..Mary.. ha detto...

Ho appena scoperto il tuo blog!!!davvero carino complimenti!!!
Anche io ho letto Se fosse per sempre, devo dire che mi è piaciuto un sacco!!!!un libro davvero dolce!!Non vedo l'ora che esca il seguito, per scoprire le cose lasciate in sospeso!!!

MissGabrielle ha detto...

Ciao Mary, grazie sei davvero gentile !
Speriamo che non ci facciano aspettare troppo a lungo per il seguito di questo libro ;)
Ciao e grazie di essere passata dal blog !

Lady Debora ha detto...

Ho preso il tuo banner spero non ti dispiaccia ^^

..Mary.. ha detto...

Infatti, speriamo non ci sia una lunga attesa!!!!ma ho i miei dubbi!!!!

MissGabrielle ha detto...

@Lady Debora : Ma nooo anzi mi fa piacere ! Adesso passo da te a prelevare il tuo ;)
baci !

@Mary : Non posso darti torto ^^

Stefi ha detto...

Credo proprio che questo libro non faccia per me! Non sono depressa, ma è un periodo che ho voglia di letture che non mi facciano pensare a nulla!!!

MissGabrielle ha detto...

@Stefi allora per adesso forse è il caso di evitarlo ^^ magari più in là ti piacerà di più ^^