martedì 15 dicembre 2009

"Kiss" di Ted Dekker & Erin Healy


Trama: 
Shauna McAllister si sveglia dal coma dopo un terribile incidente d'auto e scopre di aver perso sei mesi di memoria. Suo padre - un senatore in corsa per la Casa Bianca - e la sua matrigna danno a lei la colpa della tragedia, a seguito della quale suo fratello ha subito danni cerebrali gravissimi e lei è stata incriminata per possesso di droga. Eppure, nonostante non ricordi nulla, Shauna non riesce a credere che la storia che tutti le raccontano possa essere la realtà. Con l'aiuto di Wayne Spade, il devoto fidanzato del quale non ha memoria, nello sforzo di ricostruire gli ultimi mesi della sua vita, la ragazza finirà invece per acquisire un'inquietante abilità mentale: quella di rubare i ricordi degli altri. Un dono che potrebbe rivelarsi assai più pericoloso di quello che sembra, e che potrebbe condurla alla verità, ma anche alla morte per mano di coloro che vogliono a tutti i costi tenerla segreta...
Parere Personale:
Una storia davvero appassionante ! E' un bel thriller che però complice forse il titolo (quel Kiss) che mi riporta alla mente un bacio e che pensavo fosse una storia d'amore a tutto tondo è uno di quei thriller che ti fanno letteralmente leggere tutto d' un fiato la storia.
Shauna McAllister è una donna che dopo un misterioso incidente e dopo essere rimasta in coma per un certo periodo si risveglia e scopre di non ricordare più niente degli ultimi sei mesi della sua vita.
Per di più scopre che a causa dell'incidente il suo unico fratello Rudy è rimasto seriamente ferito e ridotto quasi ad un vegetale. Il padre e la matrigna la odiano, insomma sembra che tutti la ritegano responsabile dell'incidente .
La frustrazione di questa pesante situazione la porta ad appoggiarsi all'aiuto di Wayne Spade, suo "presunto" fidanzato di cui lei non ricorda nulla.
Ad un certo punto si accorge di avere uno stranissimo potere che è quello di rubare i ricordi alle persone con le quali entra in contatto emotivo , e così viene a sapere che la verità su di lei e sull'incidente non è quella che le avevano raccontato, e che forse qualcuno ha tramato alle sue spalle per ucciderla.
Mi fermo qui per non togliervi la suspance ma vi dico solo che ad un certo punto, tutto ciò che avevate ipotizzato man mano leggendo viene capovolto.  C'è qualcuno che non è chi dice di essere....
E' un bel thriller , e anche se la parte "rosa" del romanzo è meno incisiva del giallo la cosa non guasta !
Voto:  

Nessun commento: