sabato 4 aprile 2009

"Una Lady impertinente" di Deborah Raleigh


Trama:

Da anni la deliziosa lady Bianca ricorre a fascino e grazia per far invaghire i gentiluomini. Quando però ha finalmente scelto l’uomo giusto da sposare, il padre le rifiuta il consenso. Così, solo per ripicca, Bianca decide di rivolgere le proprie attenzioni verso l’uomo più sbagliato: Edward Sinclair, quinto conte di Harrington. Chiamato in società “il Conte Contadino”, Edward è un signore di campagna che ha inaspettatamente ereditato il titolo. Riuscirà a dimostrare di meritare l’interesse di Bianca e a trasformare quel romantico gioco in vero amore?


Parere Personale:

Un libro che è stato una piacevole sorpresa, una storia con personaggi agli antipodi ma decisamente credibili. Bianca è la ricca e viziata figlia di un Duca, all'apparenza una ragazza superficiale con la fama di essere la "Principessa di ghiaccio" capace di affascinare un uomo e di respingerlo subito dopo . Lui è Edward conte di Harrington, soprannominato il "Conte Contadino" perchè è un gentiluomo di campagna entrato in possesso del titolo da poco tempo e per questo snobbato dalla buona società proprio per questo motivo. Fin dal primo incontro fra i due è subito attrazione forte, passionale.  E' l'incontro e lo scontro fra due mondi diversi, due ideologie distinte, modi di essere e di vedere il mondo completamente opposti.
 Ed è proprio questo scontro-incontro ad affascinare il lettore, nella lettura della storia. Inoltre i dialoghi sono pieni di battute ironiche e fra i due protagonisti lo scambio di battute è piacevole e ricco. In definitiva è un libro davvero gradevole .

Voto: 

Nessun commento: