giovedì 4 dicembre 2008

"The Host - L'Ospite" di Stephenie Meyer



Trama :

In un futuro non troppo lontano, la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono nascosti, raccolti in piccole comunità di fuggiaschi.  Tra loro c'è Jared, l' uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli "invasori" , ama profondamente, e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena  che le è stata assegnata.  Perchè l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti  per poter essere cancellati. Così l'aliena Viandante si ritrova, del tutto inaspettatamente , invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti : l' amore.  E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme all'ostinata , appassionata Melanie , nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.


Parere Personale :

Ero proprio convinta che non avrei mai letto questo libro, la storia letta così sulla copertina non mi diceva granchè, figuriamoci poi una storia mezza fantascientifica, con tanto di alieni e un rapporto amoroso in cui venivano coinvolte 3 anime e due corpi... insomma non proprio il mio genere a primo impatto, poi grazie alla mia cara amica Lady Annika che mi ha convinto ho preso sto libro e non finirò mai di ringraziarla !!!!  Passato il primo scoglio,ovvero le prima 70/80 pagine del libro , ovvero il primo impatto con la storia e i suoi personaggi...non l'ho mollato più !  
Questo è uno di quei piccoli gioielli da tenere nella libreria, e da rileggere col tempo. 
Non ho potuto fare a meno di affezionarmi alla piccola anima, alla "Viandante", chiamata Wanda dagli umani, che con forza e coraggio ha cercato nonostante tutto e tutti di voler fare del bene all'umanità. 
E' riuscita piano piano a farsi accettare anche dalle persone più ostinate che la vedevano come un'oscura minaccia e la volevano morta. Lo strano rapporto di amicizia che si instaura fra Wanda e Melanie, le loro chiacchiere, i loro caratteri opposti, ed infine i loro sentimenti verso un unico uomo ,"Jared "che di fronte a quell'anima si sente diviso in due , perchè alla fine si rende conto che dentro quell'aliena c'è in fondo la sua Melanie, la donna che ama.  E poi "Ian", l'uomo che accetta Wanda per quella che èche l' ama profondamente...che ama lei, la Viandante e non Melanie, ama l'anima nel corpo di Melanie...l'aliena.  Detto così sembrerà una sciocchezza ma vi assicuro che vale davvero la pena di leggerlo ! 
Io me ne sono innamorata, perchè oltre all' amore, all' amicizia vera,  profonda, c' è anche l' accettazione, il coraggio di vedere ben oltre le solite apparenze. 
Ed è questa una delle cose più belle di questo libro. 

Voto :  

Nessun commento: