domenica 14 settembre 2008

"Ho Sognato di Te" di Ben Sherwood


Trama:

Sopravvivere all'incidente che ha stroncato la vita del proprio fratello è un evento straziante. Essere la causa di quello stesso incidente è insopportabile. È quel che è successo a Charlie. Aveva solo 15 anni: troppo pochi per guidare un'automobile, ma abbastanza per farsi venire in mente l'idea più pericolosa che avesse mai avuto: prendere in prestito la macchina dei vicini per portare Sam alla partita. L'impatto era stato violentissimo, e i loro cuori avevano cessato di battere. Poi, inspiegabilmente, il cuore di Charlie aveva ripreso a battere. Quello di Sam non lo avrebbe più fatto.

Parere Personale:

Ci sono libri che dopo letti si dimenticano, come una scatola di abiti vecchi messi in soffitta...e altri che invece rimangono ...indelebili nel nostro animo...questo è quello che è successo a me con questo libro, mi è rimasto dentro l' anima !!!  Perchè per quanto questo libro sia a tratti triste, è intriso di speranza ! Mi sono emozionata e posta delle domande sulla vita !
E' uno di quei pochi libri che mi ha lasciato qualcosa, anche se sono passati mesi da quando l'ho letto ricordo vivamente le emozioni provate.
Credo che sia più di un romanzo d'amore.....quasi un inno alla vita se posso azzardare !!! A credere nei miracoli perchè anche se capitano di rado....ma a volte capitano, e questo pensiero mi da fiducia e speranza nella vita ! 

Voto:  

Nessun commento: