martedì 26 agosto 2008

"Ricordi d' amore" di Jacqueline Briskin

Trama:


Marija Alexiev, nata in America ma di padre russo, torna nella terra dei suoi avi nel 1909. Affascinante e irrequieta, durante il viaggio incontra Stephan, un giovane rivoluzionario...ed è amore.  Raggiunta San Pietroburgo, Marija viene ospitata da un lontano parente, in Conte Ivan Paskevic, che subito s'infiamma per lei. Uomo di fascino e di potere, Ivan fa breccia nel cuore della ragazza, che tuttavia non riesce a dimenticare Stephan. Ma il vento della rivoluzione comincia a soffiare, sconvolgendo i loro destini...


Parere Personale:           

Credo che questo sia uno dei romanzi più intensi che ho letto negli ultimi anni. E' ricco di passione, sentimenti forti come la vendetta,e  l'amore con una bella dose di avventura nel mezzo. Marija è una ragazza innocente,  piena di sogni all' inizio del romanzo...che si trasforma pian piano in una donna forte in grado di lottare per l'uomo che ama...che si viene a trovare fra due sentimenti forti, forse troppo forti per lei dove trova in Ivan un compagno appassionato, esperto, forte potente a volte  violento, geloso e con un notevole fascino che l' attrae ma che allo stesso tempo la spaventa ...mentre in Stephan trova l'amore romantico, ideale, giovane pieno di sogni e di speranze...ma che pian piano sprofondano in un mare di ipocrisie dove la lotta per la sopravvivenza prende il sopravvento.   E cose dire dei due protagonisti maschili...Ivan è quello che a parer mio domina la scena, e alla grande per giunta. Con lui non ci sono mezze misure o si ama o si odia , è una figura forte, che riesce a sopravvivere attraverso le lotte per il potere. E cosa dire di Stephan ...secondo me è messo in secondo piano dalla forte figura di Ivan che domina nonostante tutto i destini di tutti e tre. Stephan non risalta per nulla, è la figura romantica, il prototipo dell' eroe buono che crede ai suoi ideali e per amore di quest' ultimi è pronto a dare la vita, sacrificando la stessa Marija . 
 Bello, intenso...in poche parole da leggere !


Voto: 

Nessun commento: